Ospiti dipendenti P.A.? Fatturazione elettronica in Albergo

Inviato da:

La fattura elettronica entra anche in Albergo!

La Legge Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione di prodotti e servizi nei confronti delle Amministrazioni dello Stato debba avvenire esclusivamente in formato elettronico, attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). Ne consegue che tutte le imprese, compreso gli Alberghi dovranno adeguarsi a questa novità.

Decorrenza della obbligatorietà 31 marzo 2015 per le seguenti Amministrazioni:

– Altri Enti Nazionali (Enit, Enac, AgCom, Enea, Coni, Istat, Anas SpA, Ice, Anci, ecc.)
– Amm.ni Locali (Regioni, Province, Comuni, Aziende Ospedaliere, ASL, CCIAA, ecc.)

Decorrenza già obbligatoria dal 06 giugno 2014 per le seguenti Amministrazioni:

– Ministeri (Istituti di istruzione statale, Musei, Biblioteche, Polizia, Carabinieri, VV.FF.)
– Agenzie Fiscali (Demanio, Dogane e Monopoli, Entrate)
– Enti Nazionali di Previdenza e Assistenza Sociale (Inps, Inail, Enasarco, Casse di Previdenza delle varie attività professionali, ecc.)

Ospitare quindi personale in servizio della pubblica amministrazione prevede il rilascio della fattura elettronica.

Per chi ha necessità di maggiori informazioni di approfondimento o di attivarsi per questo servizio visitate questo sito.

Le norme prevedono anche che le fatture emesse elettronicamente, siano conservate esclusivamente in modalità elettronica. Per questo motivo non sono ritenute valide le stampe delle stesse e perciò assume importanza rilevante il metodo e la qualità di conservazione. Questo processo deve garantire l’integrità dei file e la rieleggibilità per un periodo di dieci anni. La Conservazione deve essere effettuata secondo le regole previste dal Codice dell’Amministrazione Digitale, la quale prevede, tra l’altro, la nomina di un Responsabile alla Conservazione e la messa in uso di un Manuale della Conservazione o di avvalersi di servizi esterni autorizzati per questo tipo di servizio.






0

Rifai il look al tuo Minibar!

Inviato da:

Oggi racconteremo una breve storia:

Un viaggiatore arriva al suo albergo e dopo essere stato accolto con gentilezza alla reception ed effettuato un rapido check in, si dirige, senza ulteriori indugi, nella propria camera. Il viaggiatore decide di lavare via la stanchezza della trasferta. Va verso il bagno e si fa una doccia rilassante. Una volta in accappatoio e con le pantofole ai piedi, si accorge di aver dimenticato di prendere qualcosa giù al bar per dissetarsi…A questo punto la sua attenzione viene catturata dal minibar e…”

Come finisce questa storia? Dipende tutto da quale politica di gestione attui nel tuo albergo per cui possiamo avere diversi finali:

  1. Il viaggiatore desiste perché ha paura che solo aprendo il minibar possano accreditargli somme che non corrispondono.
  2. Il viaggiatore non può aprire il minibar perché non ha aperto un conto presso l’albergo.
  3. Il viaggiatore trova i soliti prodotti che risultano costosi e quindi decide di rivestirsi e comprare quello che gli serve al bar o fuori dall’albergo.

A questo punto è lecito chiedersi: questa storia può avere un lieto fine? Noi di Fas Italia crediamo di sì! Pensiamo, infatti, che i prodotti ancillari del tuo albergo possono essere il volano per far ripartire o far fiorire il tuo business dei servizi collaterali!

Chi ci segue da tempo conoscerà sicuramente il Minibar delle bontà: questo marchio racchiude tutta la nostra filosofia ed esperienza per quanto riguarda la fornitura di prodotti Food & Beverage.
A chi invece non conosce ancora questo marchio possiamo dire che esso rappresenta un mondo di possibilità, che interpreta in chiave moderna le più svariate esigenze dei clienti.

In particolare, attraverso le nostre proposte è possibile “rifare il look al frigobar” e renderlo uno strumento redditizio. Tra le altre cose erogare servizi utili e a costi competitivi ai propri clienti offre punti a favore nel processo di fidelizzazione. Ecco una serie di idee che si possono mettere in atto molto facilmente.

La prima consiste nel far sempre trovare l’acqua all’interno del minibar, possibilmente a costi accessibili, se non gratuita. Per evitare ulteriori confronti di prezzo e presentare in maniera originale anche una semplice bottiglia d’acqua è possibile personalizzare l’etichetta con il nome e il logo dell’albergo.

Hai paura di incontrare ospiti disonesti, che possano depredare il minibar facendola franca sul conto? Anche per questo problema abbiamo una soluzione a portata di mano e molto semplice da attuare, che consiste nel far personalizzare al cliente la selezione di prodotti presenti nel minibar.

Come? Basta fare in questo modo: si inseriscono nel frigobar solo pochi prodotti base, come acqua naturale e gassata, poi si lascia un menu in bella evidenza sulla scrivania dal quale l’ospite può ordinare i prodotti che desidera consumare nel corso del suo soggiorno.

Menu minibar

Attenzione: è molto importante corredare il menu di foto, descrizioni e prezzi. In questo modo l’ospite può effettuare una scelta ragionata dei prodotti. Operando in questo modo si possono facilmente evitare fastidiosi contenziosi, che possono nascere nel caso di addebiti contestati o di mancati addebiti.

Inoltre, per ottimizzare al meglio le risorse, si potrebbero prenotare i prodotti da trovare all’interno del frigobar già in fase di booking, tramite il sito, così da sopperire anche a particolari esigenze. Per esempio, se ospitiamo un cliente celiaco è quanto mai indelicato inserire nel minibar prodotti che non può consumare, soprattutto se possono suscitare qualche voglia. Sarebbe opportuno, dare la possibilità di scelta, così da far trovare all’ospite solo prodotti che può tranquillamente consumare.

Inserire bevande e snack biologici nel menu del minibar è un altro passo vincente, che va incontro alle richieste dei viaggiatori, che anche fuori casa ci tengono a consumare solo prodotti di qualità e salutari.

Grazie al catalogo del Minibar delle bontà si può inserire nel proprio menu anche prodotti certificati Halal, elaborati nel pieno rispetto dei precetti tramandati dalle leggi islamiche. Non dobbiamo dimenticare che ci sono popoli con usi e abitudini alimentari diversi dalle nostre. Se nel nostro albergo ospitiamo una clientela internazionale, bisogna farsi trovare pronti a eventuali richieste o a prevenirle.

Il frigobar è croce o delizia? Possiamo sicuramente rispondere delizia!
Perché il Minibar delle bontà mette d’accordo proprio tutti: gli albergatori e clienti.






0

E tu sei pronto per l’Expo?

Inviato da:

Ormai ci siamo, manca poco all’inizio di Expo 2015, evento mondiale che durerà fino al 31 ottobre 2015. Previsti 6 milioni di turisti stranieri provenienti da tutto il mondo. Sei pronto ad accoglierli?

Fas Italia ha ideato dei kit accoglienza dedicati alle strutture ricettive per accogliere i turisti di Expo 2015.

Kit comfort: pratico kit Bollitore, completo di Vassoio e portabustine. Da abbinare a scelta a the, infusi, caffè e altre bevande liofilizzate e Noodles, tanto apprezzati dai turisti cinesi. Il bollitore è un utile accessorio da camera, come ha sottolineato in un’intervista la Dott.ssa Cristina Ciana, vicepresidente dell’Associazione albergatori di Milano.  

Kit Food&Beverage: una selezione di snack dolci e salati e bevande internazionali, oltre ad una selezione di prodotti biologici, scelti fra la nostra gamma “Il Minibar delle Bontà” per rimanere nel tema dell’Expo. 
Kit accoglienza: prodotti di cortesia Made in Italy che richiamano i prodotti della nostra terra come lo shampoo all’olio di oliva, bagno schiuma al germe di grano, crema corpo al latte di mandorle. Le ciabattine sono “obbligatorie” per i turisti Russi. Ampia gamma di prodotti cortesia su www.linea-cortesia.it.
Kit arredo: se non hai rinnovato le camere e vuoi dare un immagine moderna e funzionale del tuo Albergo agli ospiti di tutto il mondo approfitta delle nostre proposte visibili su www.mobiliperalberghi.it. Puoi anche rinnovare solo alcune stanze o solo parte degli arredi presenti nella camera, come armadi, reggivaligie, ecc.
Hai fatto il check che tutto sia a posto e funzionate? Asciugacapelli, Minibar, Casseforti con istruzioni plurilingue, le televisioni sintonizzate sui principali canali stranieri, targhe e cartelli almeno in doppia lingua; le attrezzature per la sala colazione sono sufficienti? Vedi tutti i prodotti di complemento e gli accessori della camera e del bagno su www.forniture-alberghiere.biz.

Fas Italia è a tua disposizione per fornirti chiari e competitivi preventivi per le tue specifiche esigenze.
Richiedi la nostra guida gratuita “Accogliere turisti stranieri“, dove troverai tante idee e suggerimenti per accogliere nel miglior modo i turisti dell’Expo.






0

Stop al rumore in Hotel!

Inviato da:

A volte ci sono dei particolari che non sembrano importanti ma che possono creare disagio e disturbo agli ospiti, uno di questi è il rumore di fondo che si crea nella sala colazione, nella sala ristorante o nelle sale convegni. In alcune sale l’eco dei rumori rimbalza sia per la conformazione della sala stessa o per le strutture in cemento armato presenti nella sala che creano un effetto di amplificazione dei rumori.
In particolare si amplificano le vibrazioni e i rumori delle posate, dei piatti e del brusio delle conversazioni, che costringono le persone presenti in sala ad aumentare la tonalità della voce creando un circolo perverso che crea sempre più rumore di fondo a causa dell’aumento del tono di voce.

Pensando a quanto sicuramente è stato investito per creare una sala colazione accogliente e funzionale e quanto è importante per il cliente la prima colazione, vedi altro post o gli specifici corsi, è un peccato che per colpa di angoli, colonne, cemento, ecc. il cliente non si possa godere in tranquillità la sua colazione.
Considerano anche che il livello eccessivo di rumore sia al secondo posto fra gli aspetti negativi per la valutazione di un locale non porre rimedio alla lunga penalizza anche le migliori recensioni che un albergo può avere.

Un altro aspetto da non sottovalutare è che il problema della cattiva acustica crea anche ripercussioni sui camerieri di sala, che devono subire un costante stress, causando un minor rendimento lavorativo e una minore attenzione sul cliente.

Ma non è finito qui il problema del rumore in un albergo. Sono appena rientrato da un’interessate manifestazione dove Fas Italia era fra le Aziende Partner dell’evento, nella sala convegni di un noto e prestigioso Albergo di Rimini, dove erano riuniti tanti professionisti nel settore dell’ospitalità. Il rumore di fondo che si è creato nella sala dopo poco era veramente molto alto e costringeva i vari consulenti a tenere alto a loro volta il tono di voce. Questo sicuramente avrà creato qualche difficoltà di comprensione e di dialogo e certamente più di un consulente sarà tornato a casa con un filo di voce.

Una soluzione a questa problematica, anche esteticamente valida, è il pannello fonoassorbente. Semplice da installare, di design gradevole, disponibile in più colori per andare incontro alle specifiche esigenze di ogni albergo, consente di riportare la soglia del rumore di fondo dagli 70/90 decibel che si possono creare in una sala affollata ai 50/60 decibel che sono considerati il livello medio accettabile. In base ai metri quadri della sala, all’altezza e al numero delle persone mediamente presenti  è calcolata la quantità necessaria di pannelli. 






0

Il minibar come fonte di guadagno – 2 –

Inviato da:

Si deve pensare che il Minibar deve essere un oggetto di arredo ed un servizio per la clientela, come la tv. Noi di Fas Italia proponiamo ad esempio soluzioni di colonne multifunzione che servono da punto focale della camera, dove vengono inseriti tutti i prodotti di comfort per il cliente. Sono mobili realizzati artigianalmente, a mano, modelli personalizzati in base alle esigenze ed ai gusti dei clienti.

Questo è l’oggetto che eleva il servizio minibar e gli altri accessori come cassaforte, set bollitore, o qualsiasi cosa possa venirvi in mente in “oggetto di arredamento”. Racchiudere tutti i servizi all’ospite in un’unica colonna di legno massello, di una colorazione che riprende l’arredamento dei mobili della stanza, è come mettere una bella cornice ad un bel quadro.

Si può anche inserire amenities insolite come libri, un mazzo di carte, ma anche la base di ricarica iPhone con altoparlante incorporato o altre amenities, per nutrire la mente oltre che l’appetito, il tutto racchiuso da un bel mobile personalizzato.

Una soluzione diversa, più “allegra” per attirare l’attenzione sul minibar, per poterlo rendere il punto focale della stanza, è la soluzione ColorFrost, un minibar colorato, verniciato su ordinazione con qualsiasi colorazione RAL, per soddisfare anche gli interior designer più esigenti. È il prodotto perfetto per poter riprendere il colore delle finiture della camera, trasformandolo in un oggetto d’arredo.

Se vuoi vendere un prodotto lo devi mettere in vista! Prendiamo ad esempio la grande distribuzione. Dove sono collocati i prodotti che è più importante vendere? Chiaramente negli scaffali centrali, dove sono ben in vista. E quindi dove e’ il minibar? Nascosto dentro un mobile! Non sarà anche per questo che non c’è stimolo ai consumi?

E se parliamo di strutture di lusso? Un Luxury Hotel potrebbe non apprezzare il minibar standard, anche se corredato da un mobile artigianale costruito per le sue esigenze. Per questo abbiamo il minibar più esclusivo, WallFrost, il primo minibar porta champagne da due persone. Si pensi ad una suite, o una camera “romantica”, come sarebbe bello se l’ospite avesse a disposizione un bellissimo quadro da cui prendere una bottiglia di champagne con due flute per poter brindare insieme al partner, il tutto in privato e comodamente dalla camera?

Scopri qui tutti i pratici mobili per minibar.






0

Oh guarda caso…

Inviato da:

Navigando in internet ci siamo imbattuti in un articolo riguardante un sondaggio effettuato per conto della catena Marriott presso i loro ospiti: lo scopo del sondaggio era raccogliere suggerimenti sui servizi più graditi in hotel, per poi poter sviluppare la loro futura offerta di ospitalità. Raccogliendo tantissime idee, l’articolo presenta le proposte più concrete e fattibili per rendere ancora più coinvolgente e personale il soggiorno del futuro turista.

Nella lista dei 15 migliori suggerimenti innovativi e realizzabili in Albergo ben 2 fanno riferimento al servizio del minibar: al settimo posto c’è il “Minibar personalizzato”, in pratica un menu dove scegliere una scelta di cibi già pronti da trovare nel minibar, al posto del classico servizio in camera o di altre soluzioni meno comode.
In quest’ottica rientra sicuramente Il Menu del minibardi Fas Italia, che evidentemente risponde ad una reale esigenza degli ospiti! Grazie al menu, infatti, il cliente può decidere la bevanda o lo snack che preferisce prima ancora di aprire il minibar, scegliendo tra un’ampia offerta di prodotti naturali, bio, gustosi e dal packaging invitante.

Al quindicesimo posto del sondaggio, troviamo invece il “Distributore di cibi sani“: fra gli altri aspetti, viene sottolineata la grande importanza che oggi viene data alla ricerca di una dieta più equilibrata e più sana, con cibi naturali o biologici al posto di merendine, snack e altri cibi colpevoli dell’obesità che affligge ormai sempre più persone. Fas Italia ha intercettato da tempo questa nuova tendenza, ideando e mettendo a disposizione dei nostri clienti il progetto “Il Minibar delle Bontà“: possiamo dire tranquillamente di aver anticipato anche questa idea!

Leggi qui l‘articolo originale.






0

Il tuo Albergo è un labirinto?

Inviato da:

Tutte le strutture ricettive devono essere consapevoli di quanto sia importate la segnaletica. Infatti, indicazioni chiare e precise aiutano l’ospite a orientarsi meglio e ad avere punti di riferimento che gli consentano di prendere confidenza con gli ambienti in maniera semplice e spontanea.

L’ospite, per sentirsi come a casa, deve potersi muovere liberamente senza dipendere continuamente dallo staff, magari chiedendo più volte le stesse informazioni.

Una segnaletica chiara comporta quindi un duplice vantaggio: anzitutto la libertà di raggiungere i punti di interesse (la stanza, la piscina, la spa, il ristorante e gli altri servizi presenti) senza l’aiuto di nessuno.
Il secondo vantaggio riguarda il team dell’albergo, che potrà dedicarsi alle necessità più urgenti dei clienti e a svolgere il proprio lavoro senza dover preoccuparsi di ripetere le stesse informazioni a ciascun ospite.

Targhe, totem di indicazione, cartelli di segnaletica e informativa, pannelli informativi, cornici e bacheche porta messaggi e indicazioni. L’offerta nel campo dei sistemi di comunicazione visiva è ormai molto ampia, si deve scegliere il sistema più adatto in base alle caratteristiche dell’ambiente e della tipologia di informazione che si vuole dare.

I materiali più utilizzati solo l’ottone, alluminio e il plexiglas mentre i vari sistemi di applicazione possono essere a muro a pavimento e a soffitto. Da ricordare che gli spazi comuni, come l’ascensore, possono essere utilizzati come spazi pubblicitari e promozionali dei servizi dell’albergo.






0

Tingi di giallo le tue camere

Inviato da:

Si, ma non devi dipingere di giallo le pareti ma utilizzare il nuovo intrattenimento per gli ospiti: il “Giallo”.
Un racconto giallo ambientato in un albergo che sfida il cliente a scoprire il colpevole e scrivere il suo nome sull’ultima pagina in un apposito spazio. Consegnando alla reception la soluzione, se il cliente ha indovinato, vincerà un premio, ad esempio le consumazioni del minibar, la tassa di soggiorno, piccole vincite ma da grande ritorno di pubblicita’.

Sfrutta il successo che hanno ottenuto le “cene con delitto”, pensa a quanti potenziali clienti amanti del giallo potresti attirare nel tuo albergo grazie ai gialli di “camere con delitto”.
Il racconto giallo proposto è composto di poche pagine, per dare la possibilità anche a chi soggiorna un giorno solo di poterlo leggere agevolmente, non è cruento, non è difficilissimo indovinare il colpevole ma nemmeno troppo facile.

In fondo al racconto l’ospite viene invitato a scrivere il nome del colpevole e a consegnare alla reception il libretto, dove gli verrà consegnato un foglio con la soluzione e il finale del giallo: se il cliente ha indovinato gli sarà riconosciuto un piccolo premio. A discrezione dell’albergo, il libretto può essere personalizzato e quindi l’albergo può decidere cosa mettere in premio.

Il racconto sarà riconsegnato all’ospite con un timbro dell’albergo e siglato, se ha indovinato si aggiungerà l’indicazione “Hai indovinato”. Pensate alla soddisfazione del cliente per aver scoperto il colpevole e di aver vinto con tanto di attestato, farà una grande pubblicità parlando con amici, parenti e colleghi (anche sui social network) dell’albergo dove ha scoperto il colpevole.
I gialli di “Camere con delitto” fanno parte delle nuove proposte per gli ospiti di Fas Italia.






0

Servizi per i piccoli ospiti

Inviato da:

Navigando in Internet, come faccio spesso per capire meglio quello che il mercato cerca o offre, mi sono imbattuto in un sito di un Ristorante, dove prima dei piatti proposti ha evidenziato:
…dispone di tutti i confort per disabili e di fasciatoio per i nostri piccoli ospiti.
Mi sono detto che allora c’è un’attenzione sui servizi di accoglienza da mettere a disposizione alle mamme e quindi ho fatto una ricerca più approfondita, ma purtroppo di Ristoranti che offrono il servizio di fasciatoio sul web ne ho trovati poco più di 10 in Italia! O almeno saranno sicuramente di più ma non pubblicizzano questo importante servizio sul loro sito.
Specialmente i Ristoranti di città turistiche o Ristoranti su importanti strade statali, dove magari la famiglia in vacanza, dopo aver percorso un lungo tragitto, si vuole fermare per pranzo o cena e concedersi una meritata sosta per riposarsi se la famiglia è composta anche da un bambino piccolo in tenera età, inizia il calvario di come cambiare il piccolino.
Niente piani di appoggio o se ci sono poco igienici perchè utilizzati per altri scopi.
Quante famiglie viaggiano con bambini piccoli? Tante secondo l’ISTAT ed è quindi un peccato non dotarsi di un fasciatoio a muro, pratico e igienico.
Lo so che in effetti lo spazio è come il tempo, non basta mai, in molti locali già avere un bagno agibile è un successo, però con i fasciatoio a parete, apribili all’occorrenza potrebbero trovare posto in tanti locali, oltre che chiaramente anche in strutture ricettive.
Una volta dotato il locale di questo pratico e indispensabile fasciatoio è importante fare il passo successivo, cioè di comunicare all’esterno di essere attrezzati ad accogliere i piccoli ospiti, un cartello o un adesivo da applicare alla porta ad esempio potrebbe fare il caso, oltre chiaramente che sul sito Internet o volantini, ma anche su siti dedicati alla vacanze con bambini, una piccola pubblicità potrebbe portare grandi risultati.
Fas Italia può essere al vostro fianco sia per la scelta del fasciatoio a parete  o ad altri modelli più adatti e nel fornirvi gratuitamente il cartello o l’adesivo.






0
Pagina 3 del 3 123