Tutti i vantaggi del comprimaterasso usa e getta

Inviato da:

La biancheria per il letto d’albergo deve essere scelta accuratamente per assicurare sogni dorati ai propri clienti. L’esperienza ci insegna che non basta scegliere solo prodotti di qualità ma bilanciare soluzioni di buon livello che presentino dei costi sostenibili per la nostra struttura ricettiva.

Come sappiamo tra gli elementi più vulnerabili del letto c’è il materasso, che rappresenta uno degli elementi più costosi, sul quale non è possibile risparmiare perché deve garantire massimo sostegno e comfort nelle ore di riposo, per tutto il suo ciclo di vita. Continua a leggere “Tutti i vantaggi del comprimaterasso usa e getta” »






0

Novità in bagno: il tappeto antiscivolo monouso

Inviato da:

Ospitare significa mettere a proprio agio il cliente e fare in modo che possa avere tutto quello che desidera, quando lo richiede. C’è poi un aspetto dell’ospitalità che riguarda ciò che succede dietro le quinte e che l’ospite non sempre percepisce, che sta nella creazione di un ambiente sicuro e fruibile in tutta tranquillità.

In particolare, il lavoro principale deve essere quello di evitare gli incidenti, tra i quali possiamo annoverare le cadute. Collocare una corretta segnaletica che evidenzi se il pavimento è bagnato, oppure segnalare la presenza di scalini può essere importante per dare la possibilità all’ospite di poter godere dello spazio in tranquillità ed evitare, all’albergatore, spiacevoli contenziosi. Continua a leggere “Novità in bagno: il tappeto antiscivolo monouso” »






0

Più comfort e privacy con il pannello fonoassorbente

Inviato da:

Quando si prenota una camera doppia, non sempre si intende una camera con letto matrimoniale, ma c’è anche chi ricerca camere con due letti singoli. Alle volte è sempre lo stesso letto matrimoniale che può essere separato e diviso in due letti, ma in questo caso non sempre c’è la dovuta separazione tra i due elementi.

Si è stimato che alle volte i letti si possono distanziare solo di 10 cm. La cosa potrebbe risultare scomoda o imbarazzante se per esempio si viaggia con colleghi di lavoro e quindi con persone con le quali non si condivide una vera e propria intimità. Talvolta anche tra amici è desiderabile mantenere una certa privacy. Continua a leggere “Più comfort e privacy con il pannello fonoassorbente” »






0

Meno insetti e batteri con il tappeto battericida

Inviato da:

Tra le problematiche che spesso si affrontano nella gestione dell’albergo c’è sicuramente quello di preservare l’igiene delle superfici e, in particolare, delle superfici calpestabili. In tal senso, applicando un tappeto decontaminante adesivo con battericida si possono ottenere risultati ottimali in termini di igiene e protezione delle superfici calpestabili.

Sappiamo bene che per strada le nostre scarpe calpestano di tutto e di più, così come nelle stazioni ferroviarie, oppure negli aeroporti. Sembra quindi inevitabile il rischio di portare all’interno degli ambienti sporcizia e di conseguenza anche batteri. Continua a leggere “Meno insetti e batteri con il tappeto battericida” »






0

Attenzione alla qualità dell’olio in cucina

Inviato da:

Come ben sappiamo i ristoranti e le cucine d’albergo devono sottostare a diverse regole per offrire ai propri clienti cibi salubri e realizzati secondo le normative vigenti riguardo la sicurezza alimentare.

Non fanno eccezione gli oli e i grassi impiegati per la frittura. In particolare, in base al Regolamento UE 2017/2158 del 20/11/2017 – riduzione della presenza di Acrilammide
Circolare Ministero della salute 11.1.91 n. 1, il tenore dei composti polari non deve superare i 25gr/100gr negli oli e grassi utilizzati per la frittura degli alimenti. Continua a leggere “Attenzione alla qualità dell’olio in cucina” »






0

Il cappuccino tecnologico

Inviato da:

Più volte abbiamo parlato dell’importanza del servizio di prima colazione in albergo e delle aspettative che il cliente ripone in questo momento. Soddisfare le esigenze ma anche proporre qualcosa di nuovo non è un’impresa da poco. In tal senso, Fas Italia è sempre alla ricerca di quei prodotti e servizi che possano rappresentare un plus e aprire a nuove possibilità.

In questo quadro si inserisce l’ultima novità che abbiamo inserito nel nostro catalogo: la “stampante” per cappuccino. Offrire un caffè o un cappuccino personalizzato e che stupisca i clienti? Con questa macchina è possibile! Continua a leggere “Il cappuccino tecnologico” »






0

C’è acciaio e acciaio

Inviato da:

Quando ci imbattiamo in due prodotti apparentemente simili ma con prezzi molti diversi, tendiamo a pensare che la differenza sia data solo dalle politiche commerciali delle aziende. Non sempre però è così: vediamo ad esempio il caso dei prodotti in acciaio, che si tratti di pentole, carrelli da cucina o accessori per il bagno.

Il termine “acciaio inossidabile” infatti è usato comunemente per riferirsi a metalli appartenenti a diverse famiglie, largamente impiegati per attrezzature e apparecchiature anche per il settore alberghiero. Tra le leghe più utilizzate ne ricordiamo tre: AISI 304, AISI 201 e AISI 430. Sebbene queste leghe possano sembrare molto simili nell’aspetto, presentano delle differenze dovute alla loro composizione chimica. Continua a leggere “C’è acciaio e acciaio” »






0

La Camera d’Albergo ideale -22-

Inviato da:

I vantaggi della ristrutturazione

Come abbiamo visto nei post precedenti, prima di ospitare è meglio rinnovare le camere! Questo deve essere il motto dell’albergatore che desidera fare della propria impresa un successo.

Anche se l’attuale situazione economica può frenare la voglia di rinnovare, un imprenditore attento sa che è proprio questo il momento per rinnovare, per essere già pronti al momento della ripresa.
Inoltre c’è da considerare che l’offerta oggi è molto ampia e poter mostrare nel sito una camera nuova aiuta a vendere meglio: un investimento di questo tipo ha sempre un ritorno di maggiore occupazione delle stanze e quindi economico. Bisogna pensare che ristrutturare una camera serve a farla diventare un fattore di distinzione e di qualificazione della struttura stessa.

Tra le altre cose, ristrutturare è anche conveniente: pensiamo ad esempio agli incentivi previsti dal nuovo decreto “Cultura e Turismo” diventato legge a tutti gli effetti dal 28 luglio 2014, che prevede un credito di imposta pari al 30% nel triennio 2014-2016 per chi investe nella digitalizzazione e nel quinquennio 2015-2019 per chi effettua opere di riqualificazione edilizia.

Un credito del 10% è invece destinato all’acquisto di mobili e complementi d’arredo. Con queste misure, il governo italiano si pone l’obiettivo di rendere nuovamente competitive le troppe strutture ricettive che ad oggi si presentano come fuori mercato, che necessitano giocoforza di un piano di rilancio attraverso lo svecchiamento delle strutture e un rinnovo generale dei servizi offerti al cliente. Incentivi da utilizzare anche in vista delle nuove classificazioni alberghiere che il Ministero dei beni e della attività culturali farà in funzione di un adeguamento delle classificazioni adottate a livello europeo e internazionale che premieranno l’accessibilità e l’efficienza energetica.

In un Paese come il nostro, in cui bellezze paesaggistiche e artistiche non mancano, il settore ricettivo deve accettare la sfida e dimostrare di essere all’altezza delle nuove esigenze dei viaggiatori, diventando un volano per l’intera economia. Tutto questo può verificarsi solo grazie a un processo di maturazione da parte degli imprenditori nel comprendere come organizzare nel proprio albergo un’ospitalità che risponda ad alti standard qualitativi, a partire proprio dalle camere.

Fas Italia è al tuo servizio per aumentare il comfort del tuo cliente e rendere più gradevole e confortevole il soggiorno nella tua struttura con le nostre proposte visibili su www.mobiliperalberghi.it, www.forniture-tessili.it e www.forniture-alberghiere.biz.






0

La Camera d’Albergo ideale -21-

Inviato da:

Rinnovare le camere per migliorare le recensioni dei clienti

La soddisfazione dell’ospite per il comfort della camera in generale e in particolare del letto, della praticità dei complementi messi a sua disposizione, sono l’obbiettivo principale che ci si deve porre. Bisogna ricordare, infatti, che il cliente è propenso a tornare in una struttura dove ha soggiornato in modo confortevole. Questo aspetto è importante perché non solo dà il via al processo di fidelizzazione ma trasforma il cliente stesso in un potente strumento di marketing: l’ospite che si è trovato bene è portato a parlare positivamente del posto in cui ha soggiornato. Il passaparola non avviene solo “dal vivo” ma sempre di più vive online, attraverso social network e portali specializzati il cui compito è proprio quello di far conoscere ai propri utenti le strutture ricettive attraverso il rating e le critiche.

Il più famoso di questi è sicuramente Tripadvisor, dove gli utenti si incontrano per raccontare la propria esperienza presso le diverse strutture ricettive. Nessuna struttura che oggi voglia essere vincente e competitiva sul mercato può permettersi delle recensioni simili:

“Camere minuscole, non confortevoli”

“Personale è disponibile ma i servizi scarsi. WI-FI solo nelle aree comuni e i letti sono davvero molto scomodi. TV anni 80.”

“Hotel non rinnovato da decenni. Camera standard molto vecchia senza molta manutenzione. …..”

Offrire un’ospitalità di qualità non solo aumenta la soddisfazione generale del clienti ma predisponendo camere ben arredate nuove e funzionali si facilita il lavoro del personale addetto al servizio ai piani, che riesce ad effettuare pulizie più rapide ed efficienti.

L’arredamento di una camera d’albergo non deve essere cambiato solo quando è oramai vecchio e usurato ma anche per motivi di marketing deve avere un ciclo di 8/10 anni. Passato questo tempo l’albergatore deve pensare a rimodernare, così da essere al passo con i tempi per quanto riguardano le mode, i colori e le abitudini. Dall’altro canto i clienti abituali saranno contenti di vedere che la struttura prescelta è in grado di rinnovarsi e di offrire qualcosa di nuovo. Rimodernare sicuramente aiuta a rendere le camere più confortevoli e pratiche, per questo conviene scegliere mobili con un giusto e vantaggioso rapporto qualità/prezzo.

Nel caso in cui le camere siano ancora in buone condizioni ma comincino a risultare un po’ datate, ma non si vuole affrontare la spesa di un rinnovo totale, si può pensare ad un “lifting”, magari sostituendo la rete con i sommier, inserendo o sostituendo la testiera, cambiando le luci, la tappezzeria o le tende ed aggiungendo qualche particolare come quadri o accessori.






0

La Camera d’Albergo ideale -18-

Inviato da:

Una camera pensata per la clientela business

“Albergo che vai, cliente che trovi”: questa, che sembra una piccola massima, descrive la realtà delle strutture ricettive. In generale, i viaggiatori si possono dividere in due gruppi: cliente business e cliente turistico. Già questi due ambiti possono fornire diversi spunti per offrire un’ospitalità su misura.

Se ospitiamo una clientela di tipo business, la camera non solo dovrà offrire tutti i comfort del caso ed essere silenziosa ma dovrà essere particolarmente curata nella zona di lavoro costituita da sedia, scrivania e punto luce orientabile. La postazione sarà servita da una presa per la connessione a internet (se non è presente la connessione WI-FI) e da una presa di corrente per il pc o altri tipi di device.Fas Italia Vuotatasche

Sulla scrivania i particolari fanno la differenza: per esempio, raccogliere in una cartellina portadocumenti in pelle o in ecopelle alcuni fogli di carta, un block notes e delle penne può essere un modo utile per offrire al cliente la possibilità di prendere appunti.
E’ consigliato che carta, block notes, penne o matite abbiano ben in evidenza il logo e i contatti dell’albergo, così se qualche cliente dovesse portar via una penna, oppure appuntare qualcosa su un foglio di carta, avrebbe come promemoria anche i contatti dell’albergo, facilitando un’eventuale seconda prenotazione.

Altro oggetto che può essere utile da posizionare sulla scrivania è il vuotatasche, che consente all’ospite di depositare gli oggetti più piccoli e di tenerli sempre a Fas Italia mobile frigobarportata di mano.

Non può mancare in camera anche un minibar fornito con snack e bevande, così da avere qualcosa da bere o da gustare mentre si è in camera. Inoltre, è molto diffusa l’abitudine di inserire all’interno della stanza un bollitore con una piccola selezione di tè e bevande solubili. Tuttavia si sa che soprattutto gli ospiti italiani, generalmente, hanno più piacere a consumare un buon caffè espresso: si può inserire nelle camere, oltre al bollitore, anche una macchina per il caffè espresso a cialde o capsule.
Avere la comodità di prendere il caffè in qualsiasi momento inserendo una semplice capsula può rappresentare un valore aggiunto e un’idea originale che sarà gradita dagli amanti della bevanda.






0
Pagina 1 del 3 123