Categorie
Soluzioni Coronavirus

Come ottimizzare il controllo del Green Pass

La recente introduzione del green pass per l’accesso a eventi, strutture e luoghi destinati al pubblico ha reso necessaria la modifica delle procedure di accoglienza da parte anche di titolari e gestori di attività ricettive.

Una novità che, dopo la pandemia da Covid-19, è destinata a far ripartire il settore dell’ospitalità in sicurezza, ma che, al contempo, rischia ostacolare il normale svolgimento dell’attività alberghiera per la gestione di alcuni servizi al chiuso come palestra, piscina coperta e centro benessere.

Il controllo della certificazione verde richiede infatti del personale dello staff esistente da destinare alle operazioni di verifica. L’attività, inoltre, va a sommarsi agli altri controlli previsti in questa fase contingente, finendo inevitabilmente per rallentare la normale routine dell’hotel.

Categorie
Da Sapere

Green Pass in Albergo cos’è e come funziona

Oggi parliamo di Green Pass, che non è un nuovo prodotto della nostra linea di prodotti green per alberghi, il cui nome è Green Hotel, ma è la nota certificazione verde COVID-19 di cui, a partire dal 6 agosto 2021, gli ospiti dovranno munirsi per partecipare ad alcune attività, anche strettamente legate al mondo dell’hôtellerie.

Categorie
Soluzioni Coronavirus

La nuova protezione per telecomando

L’innovativa Cover Igienica IGICOVÒ è un prodotto brevettato di ultima generazione, una soluzione perfetta per evitare la contaminazione con virus e batteri che proliferano sui telecomandi delle TV.

Una custodia monouso per i telecomandi e altre apparecchiature, con la quale garantire ai clienti il 100% di sicurezza quando utilizzano questi oggetti.

Categorie
Approfondimenti

Matrimoni e Covid-19: le nuove linee guida del CTS per gli hotel

Le strutture ricettive si preparano alla ripartenza del settore wedding. Dopo l’approvazione del protocollo per l’organizzazione delle cerimonie, con il quale il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera ai matrimoni, ai professionisti dell’ospitalità è richiesta una vera e propria riorganizzazione, in concomitanza con la fase di riapertura.
A partire dal 15 giugno, dunque, data in cui è fissata la ripartenza delle cerimonie, titolari e ospiti sono obbligati a seguire delle linee guida generali, per gestire gli eventi nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19.

Categorie
Soluzioni Coronavirus

L’importanza della qualità dell’aria nella tua struttura in era Covid

La pandemia di Covid-19 ha inflitto un duro colpo al comparto turistico, mettendo in forte crisi le strutture ricettive a causa del calo considerevole delle prenotazioni. Secondo Federalberghi, la perdita di fatturato per il settore nel 2020 è stata di 13,5 miliardi di euro, tuttavia il miglioramento dei parametri e l’accelerazione delle campagne vaccinali fanno intravedere una possibile ripresa.

In questo scenario complesso è indispensabile investire nella propria struttura, garantendo ai clienti una qualità dell’aria elevata, fornendo una protezione adeguata contro il rischio contagio. Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, è fondamentale assicurare una qualità dell’aria indoor impeccabile, un approccio essenziale per la prevenzione dalla diffusione del virus SARS-CoV-2, attraverso misure che favoriscano un buon ricambio d’aria e l’impiego di impianti per la ventilazione meccanica controllata (VMC) da mantenere operativi 24/7.

Categorie
Sala Colazione

Il successo del buffet assistito ai tempi del Coronavirus

Il buffet da sempre è un elemento costitutivo e imprescindibile per le strutture ricettive, che allestiscono in sala un’offerta ricca e variegata, soprattutto per la colazione. Naturalmente, si tratta di un’opportunità che può completare anche le possibilità del pranzo e della cena, con appetizer e contorni freschi di stagione che vanno ad aggiungersi alle proposte del menù alla carta.