Strutture ricettive e Coronavirus: arrivano i Covid Hotel per fronteggiare l’emergenza

Inviato da:

Nel corso degli anni, il settore ricettivo si è adeguato alle continue richieste dei clienti che ricercano soluzioni sempre più innovative per un soggiorno all’insegna del comfort e del relax. Per tale motivo, sono nate delle strutture pensate per soddisfare tutte le esigenze degli ospiti.

Si è assistito alla nascita e all’evoluzione tanto dei condhotel, in cui sono gli appartamenti dei condomini ad essere organizzati come un albergo, quanto degli aparthotel, ovvero stanze dotate di angolo cottura per consentire agli utilizzatori di gestire in completa autonomia ogni momento della giornata.

Negli ultimi mesi, invece, a causa della difficile situazione sanitaria in cui versa il nostro paese, che combatte quotidianamente contro la diffusione del Covid-19, si è reso necessario istituire delle strutture che possano aiutare ad arginare in maniera significativa il contagio.

Grazie ad un sistema di contenimento attentamente organizzato, coloro che non hanno la possibilità di isolarsi all’interno della propria abitazione senza entrare in contatto con gli altri inquilini, possono trascorrere la quarantena all’interno dei cosiddetti Covid Hotel, che ormai molte regioni stanno allestendo anche per allentare la pressione sugli ospedali.

Covid Hotel: a che punto è la situazione in Italia?

Le persone che trascorrono la degenza all’interno dei Covid Hotel sono asintomatici o paucisintomatici: necessitano, quindi, di essere sottoposti a sorveglianza sanitaria, ma non richiedono il ricovero nelle strutture sanitarie.

Sono diverse le regioni che si stanno muovendo in tal senso per rimodulare l’utilizzo degli alberghi da destinare ai pazienti Covid. Tra queste, la Lombardia è già operativa e ha attivato, tra camere ed appartamenti, quasi 250 posti all’interno di diverse strutture turistiche.

Anche la regione Lazio ha aderito a questa importante iniziativa destinando attualmente oltre 800 posti letto, distribuiti in circa 15 alberghi, ai pazienti che non richiedono cure ospedaliere ma devono comunque essere monitorati dal personale sanitario.

La Sardegna, per rispondere tempestivamente alla richiesta di posti letto da destinare a coloro che devono essere posti in isolamento poiché positivi al Covid, ha riorganizzato 14 hotel ripartiti su tutto il territorio, che hanno messo a disposizione circa 96 posti letto in totale.

Come una struttura ricettiva può diventare Covid Hotel

Tutte le strutture ricettive che vogliono diventare Covid Hotel, devono necessariamente rispettare delle linee guida atte a garantire la totale sicurezza dei pazienti, del personale dell’hotel e di eventuali altri ospiti che ivi alloggiano.

Innanzitutto, è fondamentale che, qualora l’albergo preveda la presenza di turisti all’interno della sua struttura, le aree ad essi dedicate siano completamente separate dalle altre. È altresì necessario che tutte le stanze siano ad uso singolo e che in ognuna di esse sia categoricamente vietato l’accesso ad altri ospiti, fatta eccezione del personale sanitario, che deve monitorare i parametri del paziente in isolamento. Questo deve avere a disposizione la TV, il collegamento ad internet, un bagno personale e un sistema di riscaldamento/raffreddamento, non dovrebbe nemmeno mancare una datazione base di articoli di cortesia monouso. Sarà sicuramente gradito l’inserimento di un Bollitore in camera per piacevoli pause per il caffè/the.

Inoltre, la struttura deve garantire l’operatività della reception h24, così da poter gestire al meglio e in qualsiasi momento eventuali richieste e necessità.

Al termine del periodo di isolamento del paziente, la ASL di competenza è tenuta a occuparsi della sanificazione totale dell’alloggio, così da rendere la camera nuovamente utilizzabile.

Affinché i Covid Hotel funzionino al meglio, è importante che il personale della struttura venga formato in modo da garantire il pieno rispetto delle normative vigenti in termini di sicurezza e che l’accesso alla struttura sia consentito esclusivamente ai dipendenti, al personale sanitario e ai fornitori precedentemente autorizzati.

Covid Hotel: come garantire maggior sicurezza grazie a Fas Italia

Al fine di garantire una maggior sicurezza degli ospiti della struttura ricettiva, dei pazienti, dei visitatori autorizzati e del personale dipendente, è opportuno seguire alcuni accorgimenti fondamentali per il pieno rispetto delle normative anti-Covid.

A tal proposito, Fas Italia offre una gamma di oltre 160 soluzioni di contrasto al Covid per sanificare gli ambienti ed igienizzare le superfici: articoli pensati per venire incontro alle esigenze degli albergatori e assicurare agli ospiti un’esperienza meno stressante possibile, tutta la gamma è visibile su www.forniture-alberghiere.biz/coronavirus-covid19

Fas Italia propone anche dei pannelli informativi in cui vengono spiegate tutte le normative stabilite dagli organi competenti per contenere il contagio del virus.

Una soluzione particolarmente indicata all’interno dei Covid Hotel, è il sanificatore d’aria, che può utilizzare la tecnologia al plasma freddo, filtri HEPA o a Luce UV-C per eliminare fino al 99,5% di virus e batteri all’interno di un ambiente chiuso, dove la presenza è superiore. Può essere installato nelle camere oppure, scegliendo un modello con un raggio d’azione maggiore, anche in sale di metratura molto ampia.

Per le strutture ricettive, inoltre, Fas Italia propone macchine per sanificare mediante l’impiego dell’ozono o Nebulizzatori di perossido di idrogeno o a Vapore secco a 180 gradi. Si tratta di sistemi pratici e veloci per sterilizzare tutto quello che è presente all’interno di una camera: dai tessuti, alle sedie, ai vestiti e rendere l’ambiente di nuovo utilizzabile.

Un altro articolo sicuramente da tenere presente nei Covid Hotel è il sistema di sterilizzazione dei materassi, coperte e cuscini per ripartire dopo l’emergenza Covid con un ambiente totalmente sanificato non solo in superficie ma anche in profondità.

Tutte le proposte di Fas Italia sono altamente funzionali e di elevata qualità, realizzate per aiutare le strutture ricettive ad adeguarsi alle linee guida stabilite, al fine di poter garantire una completa sicurezza sia agli ospiti che vi alloggiano che al personale dipendente.






0

Soluzioni per la sanificazione professionale di alberghi, aziende, enti e scuole

Inviato da:

I migliori prodotti sanificanti per i nebulizzatori

La sanificazione degli ambienti di alberghi e strutture ricettive, ma anche aziende, enti e scuole è sempre stata un’operazione importante per tutelare e proteggere la salute di dipendenti, operatori, utenti e clienti. In questo particolare momento però la sanificazione e l’igienizzazione profonda e professionale rappresenta una priorità assoluta per prevenire la diffusione del Coronavirus e rispettare le stringerti normative in tema di salute pubblica.

Continua a leggere “Soluzioni per la sanificazione professionale di alberghi, aziende, enti e scuole” »






0

Come igienizzare e sanificare gli ambienti in linea con le direttive Protocollo Ministeriale Covid-19

Inviato da:

L’igiene è un problema più che mai attuale, in particolare per tutte quelle attività che hanno a che fare con il pubblico, come le strutture ricettive, che devono mettere in atto tutte le procedure idonee a contrastare il Coronavirus e dotarsi di dispositivi di protezione.

Continua a leggere “Come igienizzare e sanificare gli ambienti in linea con le direttive Protocollo Ministeriale Covid-19” »






0

Bonus ristrutturazione alberghi prorogato al 2021

Inviato da:

Il credito d’imposta al 65% per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere è stato prorogato fino al 2021.
Quest’agevolazione sulle ristrutturazioni edilizie degli alberghi è una delle misure di sostegno al turismo, particolarmente colpito dall’emergenza sanitaria, previste dal decreto agosto.

Continua a leggere “Bonus ristrutturazione alberghi prorogato al 2021” »






0

La pulizia in albergo: dai carrelli ai sistemi di sanificazione a ozono

Inviato da:

Come ben sappiamo, sono diverse le superfici della camera che vengono spesso toccate e che quindi possono diventare veicolo di diffusione di virus e batteri. Nei post precedenti abbiamo visto degli oggetti che consentono di facilitare l’opera del personale addetto alle pulizie: adesso segnaliamo alcune accortezze da prendere per una corretta igiene in albergo.

Continua a leggere “La pulizia in albergo: dai carrelli ai sistemi di sanificazione a ozono” »






0
Pagina 1 del 2 12