Come allestire la sala colazione e il buffet

Inviato da:

Prima della prenotazione vera e propria, oggi i clienti consultano su app e siti web tutte le informazioni utili relative alla struttura alberghiera e ai suoi servizi. La colazione è senza dubbio tra i servizi più ricercati dagli utenti in rete.
Proprio per questo motivo, i gestori degli alberghi devono essere in grado di garantire un servizio buffet impeccabile e una sala colazione invitante. Per ottenere questo risultato, oltre alla presentazione e alla scelta dei prodotti, è importante considerare alcuni aspetti relativi all’allestimento della sala, alla scelta dei materiali e degli strumenti impiegati per l’esposizione.
L’obiettivo è chiaro: stupire i propri ospiti!

Buffet accattivante ed ecosostenibile

La scelta delle modalità di presentazione e dei materiali impiegati per l’allestimento del buffet non può essere lasciata al caso, ma deve essere il frutto di una strategia mirata e precisa.

Le pietanze vanno posizionate in modo ordinato e non troppo vicine fra loro. Un buffet ordinato, oltre ad essere esteticamente più bello da vedere, diventa anche più invitante. Le bevande fredde vanno collocate nelle brocche. Si consiglia di non utilizzare contenitori tutti uguali ma di giocare con i colori e le forme per creare dinamismo. Con contenitori tutti uguali si rischia inoltre di creare molta confusione nella mente del cliente.

Oggi il tema della sostenibilità ambientale e del riciclo non deve essere sottovalutato: gli ospiti sono molto più attenti e sensibili al tema green. Proprio per questo motivo è importante rimuovere il più possibile la plastica e altri materiali sintetici, e optare per materiali ecosostenibili come il legno, la pietra o la carta che, oltre a non essere inquinanti, sono anche di design. Se si decide di presentare prodotti come miele, marmellate e creme in monoporzione, è consigliabile utilizzare il vetro: regala un tocco di colore ed eleganza alla tavola e fa risaltare gli alimenti contenuti al suo interno.

Prodotti genuini e zero sprechi con il dispenser per yogurt fresco

La clientela è anche molto attenta alla freschezza dei prodotti. Ecco perché prediligere i prodotti sfusi può essere la soluzione vincente. Ad esempio, scegliendo lo yogurt fresco in dispenser ci sono meno sprechi in quanto con la leva manuale è possibile erogare, di volta in volta, una quantità limitata di yogurt (circa 30 grammi). Il dispenser si ricarica automaticamente dopo ogni erogazione.Dispenser Yogurt Fresco
La qualità e la freschezza rimangono intatti grazie al tubo di ghiaccio integrato per il mantenimento della temperatura. Con il comodo e pratico dispenser per yogurt gli ospiti potranno assaporare al loro risveglio il gusto naturale e avvolgente del prodotto fresco, che potrà essere guarnito a piacere con cereali, miele, frutta secca o frutta fresca. Questo semplice prodotto trasformerà la colazione in un momento di puro piacere e gusto che verrà sicuramente ricordato anche dopo la fine del soggiorno.
Un ultimo aspetto da non sottovalutare è quello della pulizia e dell’igiene: con il dispenser l’alimento non viene mai direttamente a contatto con l’utente. Contenitore e cilindro di alimentazione possono essere facilmente staccati dalla base per essere riposti in frigorifero per una conservazione ottimale dell’alimento e per essere poi lavati e igienizzati.

Allestimento del buffet

Il buffet può essere allestito secondo un’esposizione centrale (ad isola) oppure secondo un’esposizione murale. Chiaramente, prima di decidere quale opzione adottare, è importante considerare gli spazi a disposizione. Di seguito andremo ad analizzare i vantaggi e gli svantaggi relativi a queste due tipologie di esposizione:

  • Centrale: questo tipo di esposizione è quella certamente più impattante dal punto di vista dell’immagine. Il buffet diventa il vero protagonista della sala. In questo caso però è necessario avere a disposizione l’allaccio elettrico. I fili in bella vista, oltre ad essere pericolosi per il personale che rischierebbe sempre di inciampare, sono brutti da vedere.
  • Murale: in questo caso i prodotti vengono esposti in modo lineare e si crea un’armoniosa visione d’insieme. Tuttavia, questo tipo di esposizione a volte può risultare un po’ rigida e poco accogliente.

L’importante è sempre valutare lo spazio che si ha a disposizione e trovare le soluzioni più armoniose ed efficaci per rendere la sala colazione accogliente e funzionale. La qualità e la presentazione dei prodotti saranno poi il vero valore aggiunto al buffet dell’hotel: il modo migliore per stupire i propri ospiti e fidelizzarli.






0

Come sorprendere gli ospiti con il buffet

Inviato da:

La colazione, oltre ad essere il pasto più importante della giornata, rappresenta il primo e ultimo servizio offerto all’ospite del proprio hotel. Il breakfast è la prima cosa ad essere ricordata e menzionata nelle recensioni sulla struttura alberghiera. Basti pensare ad alcune app e siti come TripAdvisor: più di un milione di recensioni parlano della colazione e della loro esperienza, positiva o negativa, relativa ad essa.

Come sorprendere dunque i propri ospiti partendo proprio dalla colazione? Esistono alcune regole d’oro da seguire e dei pratici strumenti da usare come i dispenser per prodotti freschi che sapranno valorizzare il buffet. Soluzioni accattivanti e al tempo stesso ecosostenibili, che permettono di ridurre notevolmente gli sprechi e l’utilizzo della plastica.

Stupire con un buffet “effetto wow!”

L’attenzione degli ospiti si concentra innanzitutto sull’aspetto visivo ed estetico del buffet. Su alcuni siti specializzati non mancano mai le foto dei prodotti esposti. Ecco perché, il buffet deve essere il più possibile fotogenico. Per renderlo accattivante, basta seguire alcuni semplici accorgimenti.

Piccole porzioni

Non esporre sui tavoli enormi quantità di affettati o brioches in quanto si crea confusione. Puntare quindi sulle piccole porzioni. Oltre a dare un aspetto più ordinato al buffet, eviterete inutili sprechi e la freschezza dei prodotti sarà garantita.

Dispenser e contenitori pratici e green

Dispenser miele con favo

La clientela è diventata particolarmente sensibile al tema della sostenibilità ambientale. Rimuovete quindi la plastica e le monoporzioni di miele, marmellate e creme. Ad esempio è possibile utilizzare i comodi dispenser per il miele con supporto favo e raccoglitore che, oltre ad eliminare la plastica, azzerano gli sprechi. Una soluzione semplice quanto efficace: il coperchio in plexiglass protegge il miele e garantisce un prodotto di qualità per gli ospiti, mentre il pratico raccoglitore aiuta anche la pulizia e l’ordine della sala colazione. L’espositore per il miele regala al buffet un effetto scenografico molto piacevole ed elegante. Gli ospiti della struttura potranno servirsi direttamente dal favo e assaporare il gusto genuino e naturale del miele. Grazie a questo piccolo accorgimento, anche gli altri prodotti presenti nell’angolo colazione verranno percepiti come sani, autentici e naturalmente gustosi.

Prodotti fatti in casa

Gli ospiti non amano i buffet di prodotti confezionati e nemmeno quelli realizzati in serie. Il consiglio è quello di creare un angolo handmade con cassette della frutta, prodotti fatti in casa, vasetti di marmellata. Oltre ad essere più buoni di quelli prodotti industrialmente, sono anche belli da vedere.

Presentazione dei prodotti e materiali bio

Presentare gli stessi cibi e bevande sempre nelle stesse posizioni e nei medesimi contenitori crea un senso di noia e monotonia. Per rendere il buffet più dinamico, basta spostare di tanto in tanto i prodotti, magari su diverse altezze. Inoltre oggi gli ospiti apprezzano molto di più lo stile minimal. Il consiglio è quello di optare per materiali naturali, come il legno e l’ardesia, che sono di grande tendenza anche dal punto di vista del design.

La scelta dei prodotti del buffet

  • Originalità dei prodotti: in passato il buffet presentava la classica proposta di brioches e cappuccio per gli ospiti italiani da una parte e uova e bacon per quelli stranieri dall’altra. Oggi la clientela è molto più diversificata e informata. Stuzzicate quindi la curiosità con prodotti originali o con cibi di altre culture.
  • Prodotti genuini: la richiesta di cibi sani e nutrienti è sempre più diffusa. Ecco perché all’interno del buffet non deve mai mancare frutta, verdura, cibi vegani e privi di glutine.
  • Prodotti fatti in casa: i prodotti caserecci sapranno conquistare tutti i sensi: la vista, il gusto, l’olfatto. Gli ospiti sono particolarmente attratti da prodotti fatti in casa come crostate, marmellate, torte e brioche.
  • Prodotti locali: quando si soggiorna in una particolare regione e città ci si aspetta di trovare al buffet i prodotti tipici locali del territorio. Questo consiglio vale soprattutto per le strutture ricettive situate fuori dai grandi centri.






0

L’importanza della colazione in hotel (anche sul piano emozionale!)

Inviato da:

Chi alloggia in un albergo valuta il soggiorno in base a una serie di criteri e, tra questi, la colazione ha sicuramente un ruolo fondamentale. Quest’ultima, del resto, permette agli ospiti di iniziare la mattinata nel modo migliore, per poi godersi la giornata di vacanza: offrire una prima colazione buona e completa significa mostrare cura e attenzione ai dettagli.

Non bisogna dimenticare che la colazione è uno degli elementi che più vengono presi in considerazione nelle recensioni, il che dimostra quanto sia fondamentale per i clienti. Le opinioni online, del resto, rappresentano un fattore essenziale nel business alberghiero, dato che quasi sempre, prima di partire, le persone consultano il parere di chi ha scelto un determinato hotel prima di loro. Puoi ben capire, quindi, quanto sia importante lasciare gli ospiti completamente soddisfatti da ogni punto di vista, compresa la qualità della colazione.

Cosa rende indimenticabile una colazione in albergo?

Chi gestisce un albergo deve fare in modo che la sala colazione sia organizzata e allestita in maniera impeccabile. La stanza non è solo l’ambiente in cui si consuma il primo pasto della giornata: rappresenta un autentico luogo di aggregazione, in cui si chiacchiera con la famiglia o con gli amici e si conoscono persone nuove. È indispensabile che ogni minimo dettaglio sia curato alla perfezione, a partire ovviamente dal buffet. L’offerta deve essere ricca e variegata, così da accontentare i gusti di qualsiasi ospite, tenendo conto anche di eventuali problematiche alimentari come la celiachia e l’intolleranza al lattosio. Una caraffa di latte di soia accanto al latte di mucca e una torta senza glutine in alternativa a un dolce classico saranno percepiti come veri e propri segni di premura verso gli ospiti. Le vivande, naturalmente, devono essere di prima qualità, appena preparate e ricavate da ingredienti sani.

Un altro elemento importante da non trascurare è l’arredamento. È necessario che la sala colazione sia pulita, ordinata, luminosa, magari con qualche bel quadro appeso alle pareti. L’ambiente deve risultare accogliente, caldo e familiare. È inoltre utile personalizzare la sala con una serie di strumenti pratici, che possono aiutare a disporre i vari piatti per un autentico “effetto wow”: pensa, ad esempio, agli espositori e ai vassoi, ai portafrutta, ai dispenser di cereali. Alcuni di questi attrezzi sono finalizzati anche a un’ottimale conservazione degli alimenti, come le vetrinette refrigerate o riscaldate. Con simili accessori la sala colazione del tuo hotel sarà unica, bella e funzionale, e non potrà non essere apprezzata dai clienti.

Il momento della colazione: l’aspetto emozionale e la linea AromaStreamer®

I turisti valutano positivamente un albergo non solo sulla base delle sensazioni visive e tattili, ma anche di quelle olfattive. Questo è il motivo per cui la sala colazione deve essere caratterizzata da un profumi gradevoli. Non dimenticare che l’olfatto, come testimoniano molti psicologi, contribuisce a rendere più vivi i ricordi: i tuoi ospiti porteranno sempre nel cuore un hotel permeato da un buon profumo.

Un’ottima soluzione da questo punto di vista consiste nei dispositivi AromaStreamer®. Queste macchine profumatrici diffondono nell’ambiente fragranze delicate, realizzate soltanto con essenze naturali. Per la sala colazione avrai a disposizione un’ampia libertà di scelta: la linea include, per esempio, aromi di torte appena sfornate, di mandorle tostate, di crema alle fragole, di cioccolato e molti altri. Sarà meraviglioso, per i tuoi clienti, fare colazione in una stanza che profuma di cocco, di agrumi, di vaniglia o di nocciola. Tutte le fragranze sono delicate e mai fastidiose, discrete ma sempre presenti. La cornice ideale per consumare in pieno relax il pasto quotidiano più importante.

I profumatori AromaStreamer®, inoltre, hanno la capacità di eliminare tutti i cattivi odori eventualmente presenti nell’ambiente. La sala colazione è locale sempre molto frequentato. Risulta, quindi, importantissimo fare in modo che la stanza sia sempre pulita e profumata. Ciò è estremamente semplice grazie al principio attivo di AromaStreamer®, che prima rimuove gli odori sgradevoli, poi emette le fragranze selezionate. E non preoccuparti se al momento della colazione non sei presente in albergo: puoi controllare i dispositivi da remoto, con uno smartphone o con un tablet. In questo modo renderai l’inizio della giornata emozionante e memorabile per tutti i tuoi ospiti.






0

L’allestimento della prima colazione

Inviato da:

L’allestimento della prima colazione è una delle occasioni migliori, per l’albergatore, per fidelizzare ulteriormente i propri clienti. Nel ranking delle aspettative dei turisti, dopo il soggiorno in una camera confortevole, c’è proprio la possibilità di assaporare un’abbondante colazione.

Il primo quesito a cui possiamo sottoporre la nostra attenzione è: il costo della colazione deve essere compreso nel costo della camera?

Continua a leggere “L’allestimento della prima colazione” »






0

Siti e social network: un’ottima pubblicità -5-

Inviato da:

Consideriamo che molte prenotazioni vengono fatte valutando esclusivamente le informazioni trovate sul sito della struttura. Oltre a una valutazione effettuata secondo i canoni base  (numero di stelle, localizzazione, tipologia di camere, ecc.) i clienti, giustamente, si affidano alla presentazione dell’Albergo, cercando di sapere il più possibile le specifiche dei servizi offerti. Per quanto riguarda la prima colazione, possiamo “prendere il cliente per la gola” inserendo accurate descrizioni e foto, mettendo in evidenza ad esempio: cesti di frutta, pane fresco di diverse qualità, marmellate di gusti particolari, prodotti locali, cereali, ecc.

A parità di caratteristiche base, l’attenzione per questi particolari può divenire l’elemento chiave per la scelta di un albergo anziché di un altro.
La prima colazione rappresenta un’opportunità per dimostrare la propria unicità e per valorizzare la propria struttura in modo tale da lasciare ai clienti un buon ricordo dell’Albergo dove hanno passato le vacanze. Fare una scelta accurata, inserendo prodotti invitanti, gustosi, profumati, pane croccante appena sfornato, dolci casalinghi, ecc. contribuisce in modo determinante a fidelizzare la clientela lasciando un bel ricordo.

Inoltre questo rappresenta un ottimo metodo per farsi della pubblicità indiretta, sovente troviamo commenti di questo tipo: “ Siamo stati in vacanza in un posto bellissimo e abbiamo fatto delle colazioni memorabili ”, questi commenti  positivi si potranno diffondersi sui social network (facebook su tutti) e sui siti specializzati. Se infatti diamo un’occhiata ai feedback positivi ricevuti dalle strutture, sono tanti i casi in cui gli alberghi sono segnalati e consigliati non solo per il comfort delle camere ma anche per un ottima e gustosa colazione.

Puntare a fornire servizi di qualità ricavandone una buona pubblicità indiretta rappresenta, in proporzione all’investimento, una scelta vincente rispetto ad una promozione pubblicitaria tradizionale.
Trovi un’ampia scelta di articoli utili per allestire la tua sala colazioni su questo sito.

 






0

Cosa offrire nella prima colazione -4-

Inviato da:

I cibi offerti nella prima colazione possono variare fra le varie tipologie d’albergo, questi sono i principali alimenti e bevande più comuni:
• Caffè
• Caffellatte
• Caffè d’orzo
• Cioccolata
• Cappuccino
• Latte

• The
• Pane e cornetti
• Fette biscottate
• Burro
• Marmellate
• Zucchero (anche di canna e dietetico)
• Succhi di frutta
• Crackers
• Uova
• Cereali in fiocchi
• Yogurt
• Formaggi
• Frutta fresca o sciroppata
• Miele
• Wurstel
• Affettati misti

Inserite nella vostro offerta anche pane e prodotti per diabetici per celiaci e per ipertesi ma anche prodotti naturali o biologici, i clienti apprezzeranno i vostri sforzi nel soddisfare le varie esigenze!
Prendete il vostro cliente per la gola!






0

L’ambiente e la prima colazione -3-

Inviato da:

Fornire prodotti di qualità, freschi e invitanti, non è sufficiente a garantire la qualità del servizio di prima colazione. Infatti è altrettanto importante porre un’attenzione particolare alla sistemazione degli ambienti per questo servizio. Sarà opportuno utilizzare delle luci calde che esaltino l’aspetto dei cibi, ed organizzare in modo invitante e funzionale tutto ciò che offriamo ai clienti.
Il personale dovrà essere istruito sull’importanza nell’essere cordiali e sorridenti con i clienti al mattino, anche nel caso in cui la colazione sia servita a Buffet. In questa circostanza il personale dovrà essere a disposizione per qualsiasi problema o dubbio dovesse avere il cliente.
Molte strutture ricettive riservano o hanno poco spazio per la sala colazioni: in questi casi ancora di più vale la regola di organizzare accuratamente ogni centimetro, per sfruttare al massimo la superficie a disposizione. In ogni caso la razionalizzazione degli spazi deve essere sempre messa in atto sia per migliorare il servizio che per facilitare la pulizia e migliorare l’aspetto estetico con elementi di portata d’arredo, suddividendo sempre i vari settori:
dolce/salato;  bevande calde/fredde.
Esiste un’ampia gamma di scelta di articoli per imbandire una tavola per la prima colazione e per contenere ed esporre i vari cibi e bevande:
• Vassoi e vetrinette riscaldate o refrigerate per affettati, formaggio, cornetti.
• Dispenser di Cereali.
• Distributori di bevande caldo o fredde.
• Porta yogurt e portaburro, portafrutta e portapane, portarifiuti da tavola.
• Espositori per Buffet

Il mercato mette a disposizione tanti espositori per avere un buffet appagante e funzionale, attraverso l’utilizzo di soluzioni pratiche e intelligenti.  Avere un buffet ordinato e funzionale permette alvostro personale di dedicarsi ad un maggior confort del vostro cliente e al cliente di servissi rapidamente.
Essenziale per una struttura alberghiera è di attenersi al rispetto di tutte le norme di igiene:
l’utilizzo delle giuste attrezzature acquistate nel canale professionale permette di essere sicuri di aver scelto prodotti sicuri e affidabili.






0

Prima Colazione Orari -2-

Inviato da:

Nelle strutture ricettive per “piccola colazione” o “prima colazione” si intende il primo pasto del mattino, la classica colazione che normalmente facciamo velocemente in casa o al bar prendendo un caffè al volo.
Anche per la piccola colazione la diversificazione dei prodotti offerti dipende soprattutto dalla tipologia di clientela, dal tipo di struttura (Albergo/Agriturismo) e dalla località (Mare/Montagna/Città).
Gli orari della prima colazione in genere variano da struttura e struttura ma possono essere orientativamente compresi in questi orari: dalle 7 alle 10.
Non siate troppo rigidi con l’orario, un cliente rimarrebbe decisamente contrariato se gli venisse negata la colazione (da lui già pagata nel prezzo della camera) perché è arrivato con cinque minuti di ritardo. Inoltre fate in modo che il buffet non sia mai sguarnito in modo tale che i clienti che si recano per ultimi nella sala colazioni non si debbano accontentare di ciò che è rimasto, senza poter usufruire di tutta la scelta prevista: si sentirebbero clienti di serie B.
Bisogna tenere presente che il giorno della partenza la prima colazione sarà l’ultima cosa che il cliente farà prima di pagare il conto e andare via. Essa diventa così il ricordo più fresco che gli rimarrà. Far andare via un cliente scontento della prima colazione a volte vanifica tutti i vostri sforzi fatti per una buona accoglienza (confort, servizi, ecc.).






0

Quanto è importante la prima colazione in Hotel? -01-

Inviato da:

Molto! Quasi tutti gli alberghi offrono questo importante servizio e, come per i frigobar, questo servizio talvolta viene vissuto come un costo in più che comporta un notevole impegno sia per il personale che per l’organizzazione. Ma anche questo servizio, se ben curato, può avere dei buoni ritorni.
A volte può capitare che persino in Alberghi di categoria superiore la prima colazione venga offerta con “parsimonia”: scarsa scelta, presenza di soli prodotti confezionati, mancanza di attenzione nella disposizione. In questo modo la prima colazione diventa tutt’altro che invitante.
La colazione in albergo differisce molto da quella che le persone sono abituate a fare quotidianamente nelle loro case. Basti pensare che in molti saltano normalmente questo pasto, o si limitano a bere un caffè.
Quando sono ospiti di un Albergo l’atteggiamento di queste stesse persone cambia completamente.
La vacanza fa apprezzare molto la prima colazione, è un momento di relax che normalmente la maggior parte delle persone non si concede nei giorni lavorativi. Inoltre una colazione con prodotti freschi e presentata con cura fa gola a chiunque.
E’ per questo che possiamo considerare questo servizio come uno dei fattori che rappresentano la vacanza vera e propria, e, in quanto tale, ne determina in parte la sua riuscita, per questo oltre che buoni cibi è importante offrire un buffet invitante anche dal punto di vista della presentazione e dell’organizzazione, grazie ai pratici espositori per buffet.
L’approccio in un Albergo Business dovrà essere chiaramente diverso in quanto il cliente solitamente ha poco tempo da dedicare alla prima colazione. Il suo principale interesse sarà quello di trovare un servizio rapido ed efficiente.






0