I trend del turismo sostenibile – Parte 1

Inviato da:

Come abbiamo visto finora il turismo sostenibile richiede un riadattamento del proprio business, che comporta un notevole sforzo. Ci sono diversi fattori economici che spingono il settore ricettivo verso la sostenibilità.

Le Nazioni Unite, attraverso l’Organizzazione Mondiale del Turismo, ha stimato che nel 2020 saranno effettuati circa 1,6 miliardi di viaggi ecologici. I viaggiatori sono sempre più informarti riguardo le tematiche ambientali e, allo stesso tempo, ricercano nelle strutture ricettive selezionate per i loro viaggi proposte che sposino una filosofia green.

Secondo un’analisi condotta da Nielsen nel 2015 è stimata una crescita, nella considerazione degli intervistati, di brand e prodotti che basano la propria offerta sulla sostenibilità. In particolare, questa tendenza non riguarda solo i Millennials, ma anche la generazione del Baby Boomers.

Nel dettaglio, si stima che le persone appartenenti a tali generazioni siano disposte a investire di più in brand che adottano politiche ecosostenibili. Il viaggiatore moderno è soggetto a molteplici stimoli provenienti dai mass media: televisioni, riviste e canali digitali offrono un’ampia gamma di informazioni e notizie, per cui l’offerta si ramifica e diventa quanto mai vasta.

Parco

In tal senso, possiamo affermare che bisogna agire creando un’offerta in grado di attirare viaggiatori eco-consapevoli. Quest’ultimo si aspetta di essere coinvolto pienamente nell’esperienza-viaggio, attraverso attività e proposte che lo aiutino a godere del territorio in maniera responsabile senza per questo compromettere la qualità del viaggio.
I trend sono in crescita, anche in base alla maggior sensibilità mostrata dai viaggiatori verso le tematiche ambientali e la riscoperta del territorio, come ha evidenziato anche un sondaggio commissionato dal portale Booking.com che per celebrare l’Earth Day, ricorrente ogni anno il 22 aprile, ha analizzato i trend di viaggio effettuando un’indagine con focus sul turismo ecosostenibile, che coinvolgeva 12.134 persone, che agiscono su circa 12 mercati differenti, tra cui anche quello italiano.

Il viaggio green, secondo il report di questo sondaggio si sta trasformando da moda in un vero e proprio concept turistico che potenzialmente può entrare a far parte delle abitudini dei consumatori. Tra gli intervistati l’87% dei viaggiatori deciderà di intraprendere una vacanza ecosostenibile e 4 viaggiatori su 10 già effettua viaggi ecosostenibili con una certa frequenza.

Hotel ecosostenibili

Tuttavia, da quello che emerge dalle statistiche il 48% degli intervistati non ha ancora provato un viaggio eco-friendly. Le strutture ecosostenibili sono idealmente al primo posto tra le scelte dei viaggiatori sia perché desiderosi di ridurre l’impatto ambientale, sia per vivere un’esperienza local genuina e sia perché c’è l’esigenza di voler essere a posto con la scelta fatta in termini etici.

Rispetto al passato è aumentata la percentuale di coloro che desiderano pernottare in una struttura ecofriendly. Se nel 2016 il dato percentuale arrivava al 62%, nel 2017 la percentuale è salita al 65%, mentre nel 2018 il dato ha subito un ulteriore incremento salendo al 68%.






0

I passi fondamentali per creare una struttura Ecosostenibile – Parte 2

Inviato da:

In passato, la massimizzazione del profitto, spesso superava le effettive potenzialità del territorio. Il turismo non diventava risorsa per le popolazioni autoctone, ma apportava danni al territorio e i mesi turistici venivano vissuti come una sorta di assedio. Vediamo alcuni esempi pratici. Continua a leggere “I passi fondamentali per creare una struttura Ecosostenibile – Parte 2” »






0

I passi fondamentali per creare una struttura Ecosostenibile – Parte 1

Inviato da:

C’è un percorso obbligatorio che porta un albergo a diventare una struttura ricettiva ecosostenibile. Un primo passo è sicuramente quello di abbattere drasticamente gli sprechi alimentari. Viviamo in una società che ha creato il mito dei consumi e dell’abbondanza, basta osservare la quantità di cibo che ogni giorno viene riversata nel cassonetto, in primis tra i rifiuti domestici, poi tra quelli delle catene della grande distribuzione, fino, naturalmente al settore della ristorazione e dell’ospitalità. Continua a leggere “I passi fondamentali per creare una struttura Ecosostenibile – Parte 1” »






0

Come gestire al meglio l’emergenza Coronavirus nel tuo hotel

Inviato da:

La gestione allarmista del tema Coronavirus da parte dei media ha provocato una vera e propria psicosi di massa, causando danni all’economia e al turismo. La presidente di Fiavet (Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo), Ivana Jlenic, parla di “situazione fuori controllo e di una gravità assoluta”, situazione a cui però, tutti noi, dobbiamo reagire con fiducia e ottimismo. Continua a leggere “Come gestire al meglio l’emergenza Coronavirus nel tuo hotel” »






0

THE FRAME, il TV diventa opera d’arte

Inviato da:

Anche le camere dal design più accurato devono fare i conti con un elemento dissonante: lo schermo spento del TV. Una macchia nera rettangolare che non si armonizza quasi mai con l’arredo. Immagina l’espressione dei tuoi ospiti se, entrando per la prima volta nella loro camera, trovassero in bella vista un dipinto famoso. Tutto questo è possibile con The Frame di Samsung, che trasforma lo schermo spento del TV in una galleria d’arte digitale tutta da ammirare.

Tv The Frame

Continua a leggere “THE FRAME, il TV diventa opera d’arte” »






0

Samsung AirDresser: la cabina igienizzante che distende le pieghe degli abiti

Inviato da:

L’innovazione tecnologica diventa arredo per hotel. Apparentemente un semplice armadio dal design contemporaneo, in sostanza uno strumento rivoluzionario in grado di igienizzare, asciugare e rinfrescare gli abiti. Si chiama Samsung AirDresser ed è la soluzione ideale per hotel a 5 stelle che desiderino offrire ai propri ospiti un servizio esclusivo. Continua a leggere “Samsung AirDresser: la cabina igienizzante che distende le pieghe degli abiti” »






0

Il sapore genuino dello Yogurt Fai Da Te a colazione

Inviato da:

Inserire prodotti freschi e artigianali nel buffet della colazione aumenta il gradimento di chi soggiorna presso la vostra struttura. Al contrario, un banco pieno di prodotti industriali e confezionati trasmette un’impressione di trascuratezza e disinteresse verso l’ospite. Lo yogurt fai da te è il prodotto giusto per restituire a chi usufruisce della colazione un’idea di autenticità, freschezza e benessere. Continua a leggere “Il sapore genuino dello Yogurt Fai Da Te a colazione” »






0

Dispenser per succhi con agitatore: perché non può mancare in una sala colazione

Inviato da:

Abbiamo già parlato più volte di come possa essere importante allestire una colazione varia e ben organizzata. Sicuramente tra le bevande presenti sul tavolo del buffet non possono mancare i succhi di frutta.

Per ragioni ecologiche e per limitare i rifiuti in albergo sarebbe opportuno evitare i classici cartoni monodose e preferire confezioni da più litri, con il duplice vantaggio di ottenere un risparmio sui costi e sulla produzione di imballaggi da riciclare. Continua a leggere “Dispenser per succhi con agitatore: perché non può mancare in una sala colazione” »






0

Dispenser per la sala colazioni: le tipologie e i vantaggi

Inviato da:

La prima colazione per gli ospiti di una struttura albergheria è uno dei servizi a cui viene data maggiore attenzione. Per molte persone, infatti, la prima colazione rappresenta uno dei primi parametri di valutazione dell’intero soggiorno e per questo motivo è fondamentale organizzare la sala in modo efficiente e accurato. La sala dev’essere predisposta sempre in modo funzionale e deve saper rispondere ad ogni gusto ed esigenza. Continua a leggere “Dispenser per la sala colazioni: le tipologie e i vantaggi” »






0

Switch Off e Smart Tv Hotel Mode

Inviato da:

Un hotel deve sempre essere in grado di garantire al cliente tutti i comfort di casa. Ecco perché è importante non sottovalutare le piccole accortezze che fanno sentire l’ospite in completo relax. Quindi, oltre ad una camera pulita, una colazione curata, un set di cortesia in bagno, non può di certo mancare una TV di ottima qualità.

In vista dell’imminente Switch Off del digitale terrestre, se devi sostituire le tue vecchie televisioni ti consigliamo di optare per la Smart Tv Hotel Mode, un televisore dotato di funzionalità specifiche in grado di soddisfare tutte le esigenze del cliente e dell’albergatore. Continua a leggere “Switch Off e Smart Tv Hotel Mode” »






0
Pagina 1 del 7 12345...»