Categorie
Soluzioni Coronavirus

Come ottimizzare il controllo del Green Pass

La recente introduzione del green pass per l’accesso a eventi, strutture e luoghi destinati al pubblico ha reso necessaria la modifica delle procedure di accoglienza da parte anche di titolari e gestori di attività ricettive.

Una novità che, dopo la pandemia da Covid-19, è destinata a far ripartire il settore dell’ospitalità in sicurezza, ma che, al contempo, rischia ostacolare il normale svolgimento dell’attività alberghiera per la gestione di alcuni servizi al chiuso come palestra, piscina coperta e centro benessere.

Il controllo della certificazione verde richiede infatti del personale dello staff esistente da destinare alle operazioni di verifica. L’attività, inoltre, va a sommarsi agli altri controlli previsti in questa fase contingente, finendo inevitabilmente per rallentare la normale routine dell’hotel.

Categorie
Da Sapere

Green Pass in Albergo cos’è e come funziona

Oggi parliamo di Green Pass, che non è un nuovo prodotto della nostra linea di prodotti green per alberghi, il cui nome è Green Hotel, ma è la nota certificazione verde COVID-19 di cui, a partire dal 6 agosto 2021, gli ospiti dovranno munirsi per partecipare ad alcune attività, anche strettamente legate al mondo dell’hôtellerie.

Categorie
Soluzioni Coronavirus

La nuova protezione per telecomando

L’innovativa Cover Igienica IGICOVÒ è un prodotto brevettato di ultima generazione, una soluzione perfetta per evitare la contaminazione con virus e batteri che proliferano sui telecomandi delle TV.

Una custodia monouso per i telecomandi e altre apparecchiature, con la quale garantire ai clienti il 100% di sicurezza quando utilizzano questi oggetti.

Categorie
Approfondimenti

Matrimoni e Covid-19: le nuove linee guida del CTS per gli hotel

Le strutture ricettive si preparano alla ripartenza del settore wedding. Dopo l’approvazione del protocollo per l’organizzazione delle cerimonie, con il quale il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera ai matrimoni, ai professionisti dell’ospitalità è richiesta una vera e propria riorganizzazione, in concomitanza con la fase di riapertura.
A partire dal 15 giugno, dunque, data in cui è fissata la ripartenza delle cerimonie, titolari e ospiti sono obbligati a seguire delle linee guida generali, per gestire gli eventi nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19.

Categorie
Arredamento per hotel e strutture ricettive

Deposito bagagli: l’importanza di custodire le valige in modo pratico e sicuro dopo il check-out

Negli ultimi anni si sono moltiplicate in tutto il mondo le iniziative per il deposito bagagli in hotel, un servizio molto apprezzato dalle persone che viaggiano per motivi di piacere o di lavoro. Spesso, infatti, gli orari di check-in e check-out delle strutture alberghiere non coincidono con le esigenze dei viaggiatori, costringendoli a trascinare le valigie per la città o lasciarle in luoghi non attrezzati e poco sicuri o non igienici.

Eppure, offrire un servizio efficiente di deposito bagagli può garantire non solo un valore aggiunto da offrire agli ospiti, ma anche eventualmente un incasso extra. Inoltre, è possibile utilizzare la custodia delle valigie come strumento di marketing e di acquisizione clienti, promuovendo la struttura grazie al deposito bagagli, per entrare in contatto con nuovi utenti e sfruttare l’occasione per far conoscere la proposta dei servizi dell’Albergo.

Categorie
Da Sapere

Agevolazioni per Alberghi 2021

Il settore ricettivo è stato fortemente penalizzato dall’emergenza sanitaria. L’intero comparto, attualmente unanime nella richiesta di riaprire in sicurezza e nel pieno rispetto delle regole di prevenzione, soffre una crisi senza precedenti, che nello scorso anno ha fatto registrare perdite per oltre 236 milioni di presenze e 66.000 posti di lavoro.

Allo stato attuale, si spera che questo scenario possa concludersi con una nuova riapertura, magari supportata dal prosieguo della campagna di immunizzazione e dall’introduzione del passaporto vaccinale. Tale certificato, infatti, potrebbe contribuire a movimentare il turismo interno e quello da paesi esteri, restituendo al settore alberghiero il ruolo di primo piano che ricopre nell’economia italiana.