La moquette in albergo

Inviato da:

Quando si parla di pavimento rivestito in moquette subito nell’immaginario collettivo si palesa l’immagine di una camera d’albergo. In passato, infatti, molti hotel e catene importanti hanno inserito la moquette nelle loro camere, per dare maggior prestigio alle soluzioni di ospitalità offerte.

In passato, si riteneva che un pavimento in moquette rendesse gli ambienti destinati all’accoglienza più gradevole da un punto di vista estetico e dal punto di vista della funzionalità, dato che permetteva una buona insonorizzazione della camera.

Allo stesso tempo una maggior attenzione all’igiene e alle esigenze della clientela hanno portato a non preferire i rivestimenti in moquette. In particolare, questo tipo di pavimento non si adatta alle necessità di soggetti allergici alla polvere e agli acari.

Inoltre, non tutti gli ospiti hanno la sensibilità, davanti a un pavimento in moquette, di togliere le scarpe non appena entrati in camera e di utilizzare le pantofole, per cui si corre il rischio che la moquette sia contaminata da agenti patogeni e macchiata con residui provenienti dalla strada.

Allo stesso tempo se si offre il servizio in camera, immaginate una macchia di caffè o vino rosso, o di qualche altro alimento su una moquette chiara. In più, bisogna tener presente anche che in camera troviamo tra le dotazioni di accoglienza anche il bollitore oppure minibar dove possono essere presenti bibite colorate, che una volta versate accidentalmente sulla moquette, possono causare danni non di poco conto.

Tutto questo comporta ingenti costi di pulizia e manutenzione per offrire ai clienti un ambiente salubre e accogliente. Quindi, dopo quanto detto sarebbe opportuno interrogarsi sull’esistenza di una soluzione che possa coniugare prestigio e allo stesso tempo funzionalità e bassi costi di manutenzione.

Tra le soluzioni presenti sul mercato ci sono i pavimenti LVT Solid Core che possono essere la risposta ideale a chi necessita di un pavimento facile da pulire, ma che abbia un aspetto raffinato.

I pavimenti Solid Core si contraddistinguono per la varietà delle finiture, tra cui spicca quella che ricrea, con un ottimo realismo l’effetto moquette. Questo prodotto, in particolare, si contraddistingue per l’aspetto esteticamente piacevole e prestigioso.

Inoltre, è possibile definirlo piacevole alla camminata, dato che non produce rumore con i tacchi e assorbe i rumori fra il pavimento e la stanza di sotto fino a 18 decibel. Altra caratteristica riguarda l’igienicità che lo rende perfetto per l’uso ricettivo.

Il pavimento in LVT Solid Core effetto moquette non assorbe macchie né polvere. Rispetto a una moquette tradizionale, quindi, presenta ridotti tempi e costi di manutenzione. In base a quanto detto finora possiamo quantificare fino ad 1/3 in meno il tempo di pulizia di un pavimento in LVT Solid Core, davvero un bel risparmio in termini di ottimizzazione delle risorse.

L’installazione di questo pavimento è ideale anche quando si effettuano ristrutturazioni parziali della propria struttura. Il pavimento si monta in circa 3-4 ore. L’intervento non è rumoroso o tanto meno si creano rifiuti e polveri. Tutto questo rappresenta un aspetto non di poco conto, perché consente di procedere al rinnovo delle camere senza dover sottostare a importanti periodi di fermo della propria attività.

Se desideri rinnovare il tuo albergo e dare l’addio alle vecchie e polverose moquette, scopri di più su progetto-hotel.com e crea ambienti moderni, sicuri e accoglienti per i tuoi ospiti con i pavimenti in LVT Solid Core.






0

Come risolvere il problema dei cattivi odori in hotel

Inviato da:

Gli alberghi, per quanto siano ben strutturati e organizzati, spesso vanno incontro a un problema molto fastidioso: i cattivi odori. Se possiedi un hotel certamente sai che le camere appena lasciate dai clienti possono risentire di effluvi sgradevoli, come quello di fumo o di sudore. Lo stesso vale per le stanze rimaste chiuse per molto tempo, dove l’odore di muffa si impregna nelle pareti, nei cuscini, nei tappeti, in ogni angolo dell’ambiente. Una vera seccatura per chi gestisce un albergo!

In generale, i cattivi odori potrebbero diffondersi in qualsiasi locale dell’edificio, soprattutto se sono presenti impianti vecchi o se l’hotel sorge in una zona centrale. Non rischiano solo le camere da letto, ma ovviamente anche i bagni e gli spazi comuni che confinano con la sala colazione e con la reception. Capirai bene quanto sia importante trovare una soluzione: nessun ospite vorrebbe tornare in un albergo caratterizzato da questa problematica. Chiunque, dopo un lungo viaggio stancante, desidera rilassarsi in un hotel non solo pulito, ma anche profumato. Del resto un ambiente, per trasmettere sensazioni piacevoli che restino impresse nella memoria, deve essere permeato da aromi gradevoli, di certo non da un odore di chiuso.

La linea AromaStreamer®

Come risolvere, dunque, questa fondamentale questione? Un’ottima soluzione è, senza dubbio, la linea AromaStreamer®. Si tratta di un innovativo sistema di atomizzazione dei profumi, controllabile anche a distanza grazie all’utilizzo del Bluetooth. In pratica, queste macchine all’avanguardia diffondono nello spazio aromi delicati e mai eccessivi, in grado di regalare agli ospiti emozioni indimenticabili. Potrai programmare in anticipo giorno e ora dell’emissione della fragranza e controllare il processo con il tuo smartphone o tablet in piena comodità.

Inoltre, i dispositivi AromaStreamer® non si limitano a profumare gli ambienti. Sarebbe inutile diffondere un buon odore senza aver prima eliminato quello cattivo. Questo straordinario prodotto, grazie al suo principio attivo, assorbe le molecole degli odori sgradevoli prima di emettere la fragranza prescelta. E il più grande vantaggio è che le macchine di questa linea possono rimuovere qualsiasi tipo di odore, anche quelli più persistenti. Persino la moquette, i rivestimenti, le imbottiture e le tende profumeranno di fresco e di pulito.
I normali profumatori immettono semplicemente un aroma nella stanza, dando vita a un odore di fondo che non è né gradevole né sgradevole: soltanto AromaStreamer® risolve il problema alla radice. I tuoi clienti potranno soggiornare in un albergo accogliente, confortevole, in perfette condizioni igieniche.

Una grande varietà di profumi

Un altro vantaggio della linea AromaStreamer® consiste nell’ampia selezione di fragranze che avrai a disposizione per il tuo hotel. Si tratta di oltre 350 aromi, realizzati esclusivamente con le migliori essenze naturali. Potrai scegliere profumi di fiori, di frutti di stagione, del mondo marino e di quello orientale. Non mancano composizioni anche abbastanza complesse, come l’elegante Sensazioni d’Estate, che unisce in sé la fragranza di circa 20 fiori diversi: ovviamente il risultato sarà sempre molto leggero e delicato. La linea include anche aromi legati al settore culinario, ad esempio quello dei biscotti appena sfornati, di una torta fatta in casa, del caffè e del cioccolato. Questa soluzione è l’ideale per eliminare i cattivi odori che a volte si diffondono nei pressi della sala colazione e per riempire l’ambiente con un profumo invitante.

Abbiamo detto che anche i bagni vanno molto spesso incontro agli odori sgradevoli. In questo caso potresti optare per una fragranza ispirata al Wellness e valorizzare la stanza con essenze di lavanda, fiori d’arancio, limone, menta, cedro, olio di legno di rosa e chi più ne ha più ne metta. Tutti i profumi sono assolutamente atossici, ecologici e ipoallergenici, affinché tu possa garantire la totale sicurezza dei tuoi ospiti.

Un albergo è un luogo dove i viaggiatori devono sentirsi a proprio agio. Per raggiungere questo obiettivo è necessario che le stanze non siano solo perfettamente pulite e igienizzate, ma anche profumate. Le macchine della linea AromaStreamer® sono le uniche che svolgono un’azione doppia, eliminando i cattivi odori ed emettendo la fragranza selezionata. Questi aromi non sono mai troppo decisi, anzi, rappresentano uno sfondo piacevole e rassicurante per la vacanza dei tuoi ospiti.






0