Doccia Emozionale

Inviato da:

La camera d’albergo più confortevole può risultare priva di appeal se il bagno al suo interno è poco accogliente e con dotazioni di basso livello, antiquate o non perfettamente funzionanti. Tra i fattori che entrano in gioco nel giudizio dell’ospitalità c’è sicuramente il bagno della camera.

Quante sensazioni possono farsi largo, dopo aver ammirato una camera ricca di comodità e ben organizzata, all’accorgersi di un bagno non all’altezza delle proprie aspettative? Sicuramente, nell’ospite cala la percezione di comfort dell’ambiente e l’esperienza ricettiva viene percepita come incompleta.

Quindi all’allestimento del bagno in camera va dedicata la stessa cura e attenzione che generalmente si pone per tutti gli altri aspetti della stanza. L’arredo, pertanto, deve essere scelto con cura prediligendo soluzioni e materiali che risultino non solo esteticamente vincenti, ma anche funzionali. Tutto questo perché il bagno in camera deve essere ben fruibile da parte dell’ospite e allo stesso tempo facilmente gestibile per gli addetti alla manutenzione e alla pulizia.

Bisogna tener presente che la doccia dovrebbe rappresentare un ulteriore momento esperienziale e wow nel soggiorno dell’ospite, per aiutarlo a rilassarsi, magari dopo una giornata passata fuori per tour di piacere o di incontri d’affari.
Possiamo quindi affermare che se nella camera il re incontrastato è il letto, nel bagno non può mancare una doccia funzionale, facilmente accessibile e dotata di qualche “effetto speciale”. Il piatto doccia deve risultare accogliente, per cui se da un lato le soluzioni devono essere proporzionate rispetto alla stanza, dall’altro canto gli spazi devono essere gestiti consapevolmente per permettere all’ospite di muoversi senza rischi.

Se un po’ di tempo fa bastava inserire un soffione doccia di diametro importante oggi non è più così. Il settore dell’arredo bagno al giorno d’oggi, infatti, propone soluzioni adatte a tutte le tasche e in questo modo che oggi in tutte le case sono comparse colonne doccia con diverse dotazioni: dalla radio incorporata alle funzioni di idromassaggio.
Proprio tenendo in considerazione le mutazioni e le evoluzioni di questo settore, non possiamo esimerci dal far trovare in camera una doccia che sia moderna e soprattutto che abbia le giuste dotazioni per soddisfare il cliente.
Tra le funzioni che non possono mancare ci sono quelle che permettono al soffione di personalizzare il flusso e la velocità dell’acqua. Il soffione doccia con effetto pioggia ed effetto cascata rappresenta sicuramente un plus. Bisogna considerare, infatti, che attraverso queste due funzioni è possibile offrire ai clienti tutti i benefici di una doccia sensoriale.
Il getto con effetto pioggia è più lieve e gentile ed è adatto per chi ha un po’ di tempo da dedicare al relax in doccia. Il getto con effetto a cascata è più impetuoso, ma allo stesso tempo è in grado di assicurare piacevoli sensazioni di rilassamento della muscolatura e una condizione di benessere generale. Si possono anche alternare i getti per vivere un’esperienza che ricorda quella della doccia sensoriale.

Tutto questo deve essere accompagnato da una dotazione di prodotti cortesia debitamente studiata e contestualizzata nel tipo di ospitalità e di suggestione che si vuole offrire ai propri ospiti. L’importante è scegliere prodotti di qualità, con profumazioni delicate e soprattutto i prodotti cosmetici devono essere tollerati anche dalle pelli più sensibili. Le etichette devono essere leggibili, così da dare la possibilità all’ospite di valutare la presenza di potenziali allergeni.
Una linea cortesia scelta utilizzando come parametri la qualità e la tollerabilità del prodotto contribuisce a fare in modo che un’ottima sensazione di benessere della doccia non si trasformi in un giudizio negativo.
Abbiamo visto come sia importante curare il bagno e adeguare le proposte di linea cortesia in base alla propria offerta. Investire sul comfort, infatti, non può esimersi dal tenere debitamente in conto ogni aspetto della camera dell’albergo tra cui, per l’appunto, il bagno che deve assomigliare sempre di più a una piccola spa che a un bagno domestico.






0

Doccia sensoriale in camera: nuova soluzione in Albergo

Inviato da:

Secondo AccorHotel è stato stimato che il 95% dei viaggiatori sceglie la meta del soggiorno leggendo le recensioni sui principali portali dedicati. La fama sui canali social non è solo questione di stelle o l’acquisizione di altri riconoscimenti, ma è importante che le recensioni positive tendano ad acquisire e a valorizzare i punti di forza e i servizi innovativi offerti dalla propria struttura ricettiva.

Proprio con i servizi innovativi gli albergatori dovranno battere la concorrenza al fine di procacciarsi una nuova clientela in target e allo stesso tempo mantenere il rapporto di fidelizzazione con i clienti affezionati.

Puntare sul lato della sorpresa e del benessere può essere una soluzione che potrebbe piacevolmente sorprendere l’ospite. Particolare attenzione deve essere destinata proprio alle dotazioni da far trovare all’interno del bagno in camera.

Abbiamo parlato più volte della necessità di rendere il bagno della camera d’albergo un luogo privilegiato, dove l’ospite possa sentirsi a proprio agio e rilassarsi. Una vera e propria spa in camera, grazie a prodotti di cortesia innovativi. Tra questi ultimi possiamo citare l’erogatore di oli essenziali da installare direttamente alla doccia, che consente di offrire tutti i benefici di una doccia sensoriale, contenendo i costi.

Il modulo per l’erogazione degli oli essenziali si può agganciare al tubo flessibile universale con raccordo accessibile.

La doccia funziona normalmente anche senza l’utilizzo delle capsule contenenti gli oli essenziali.

Tutte le indicazioni sono riportate in maniera chiara ed esplicita affinché l’ospite possa godere dei benefici della doccia sensoriale effettuata con oli essenziali di alta qualità micro-nebulizzati sottoforma di goccioline, così da diffondersi sulla pelle in maniera capillare per un’intensa sensazione di benessere.

Nel dettaglio, le sostanze benefiche degli oli essenziali penetrano nell’epidermide grazie alla dilatazione dei pori dovuta all’acqua calda. Inoltre, il vapore prodotto rende i principi contenuti inalabili, per cui dopo la doccia il profumo si diffonderà nell’ambiente per più minuti, prolungando così la sensazione di piacere.

Le capsule con oli essenziali sono sicure e contengono sostanze purissime 100% naturali, realizzate nel rispetto delle norme cosmetiche europee e non presentano tracce di schiuma o detergente e non ungono, di conseguenza non lasciano alcun residuo su capelli e pelle una volta risciacquati e non rendono le superfici della doccia scivolose o pericolose. Le capsule sono testate sotto controllo dermatologico e oftalmologico.

Per l’ospite sarà molto semplice utilizzare l’erogatore e le capsule, seguendo pochi e semplici passaggi. Le capsule, per l’appunto, vanno inserite nel modulo di erogazione una volta riscaldata l’acqua della doccia. Prima di inserirla nella base va scossa per miscelare gli oli essenziali. Dopo aver inserito le capsule nella base attraverso l’apposita apertura, si dovrà girare l’anello del modulo a 180° fino all’indicatore. Basterà poi aprire il getto d’acqua e godersi un momento di puro piacere.

Una volta finita la doccia sarà possibile svuotare la capsula dall’acqua residua e riciclare l’involucro in alluminio.

Offrire il piacere di una doccia sensoriale in camera, in cui il cliente può scegliere tra le capsule a disposizione quale esperienza regalarsi, è semplice grazie a questo comodo erogatore di oli essenziali per la doccia.

Lavorando sul fronte dell’emozione e del benessere è possibile raggiungere il cuore degli ospiti, offrendo loro la possibilità di parlare bene del tuo albergo e sfruttare le recensioni positive come strumento di marketing persuasivo.

Scopri di più su: www.linea-cortesia.it/docce-emozionali






0

Filtro per doccia Aquasweet: il nuovo modo di concepire la doccia in albergo

Inviato da:

Fas Italia diventa distributore di Aquasweet un nuovo prodotto che consente di limitare il contatto tra la pelle e le sostanze contaminanti che possono passare attraverso il rubinetto o l’erogatore della doccia.

Questo filtro multistadio per doccia e vasche da bagno è stato concepito proprio per evitare la proliferazione batterica e si compone di un filtro meccanico e di una cartuccia con carboni attivi e 2 dischi batteriostatici argentati brevettati, questi ultimi sfruttano proprio le proprietà asettiche e antibatteriche dell’argento permette di prevenire la proliferazione dei batteri.

In particolare, Aquasweet consente di filtrare cloro, torbidità, sabbia, ruggine, calcare, sedimenti metallici, film di alghe e materiali in sospensione > 10 μm. Attraverso il filtro sarà possibile prevenire l’occlusione del soffione della doccia, offrendo un getto d’acqua continuo.

Bisogna considerare che un’acqua più pulita e priva di impurità ha il vantaggio di facilitare e supportare l’azione dei prodotti cosmetici quali shampoo, balsamo e sapone. Gli effetti del filtro sono visibili, in quanto l’azione di purificazione consente alla pelle di assorbire meglio le sostanze idratanti ed emollienti di prodotti cosmetici. La pelle appare più liscia e la cute luminosa.

Inoltre, sappiamo bene che calcare e cloro possono creare problemi alla cute, finanche fenomeni di sensibilizzazione e secchezza. In tal senso, utilizzare questo filtro, consente agli ospiti con la pelle più sensibile, di poter fare la doccia o lo shampoo in tutta tranquillità, evitando di incorrere in disagi.

Il prodotto ha efficacia comprovata sia in caso di utilizzo con acqua fredda che calda. Il filtro svolgerà la sua funzione una volta installato tra l’attacco del rubinetto e il tubo flessibile della doccia. La sua azione si esplicherà nel filtrare la sabbia, sedimenti, ruggine, alghe e qualsiasi materiale in sospensione più grande di 5-10 μm.

Grazie a questa caratteristica, il filtro è in grado di trattenere particelle contaminanti molto piccole e tutto il materiale trattenuto dalla cartuccia, che normalmente andrebbe a intasare il soffione sarà bloccato, così da mantenere funzionale ed efficiente la rubinetteria.

Altro vantaggio è costituito dal il filtro dispone di un sistema brevettato contro la proliferazione batterica dell’acqua nei momenti di non utilizzo. Essendo dotato di una cartuccia intercambiabile, che si può sostituire facilmente, sarà possibile mantenere in efficienza la doccia e i rubinetti della vasca.

Infine, come abbiamo visto Aquasweet è facilissimo da installare, non richiede la manodopera di un tecnico, ed è conforme DM n. 25 del 07/02/2012 e offre benefici tangibili. Come sempre Fas Italia si distingue per la ricerca di soluzioni che possano dare ulteriore risalto a una gestione vincente dell’ospitalità.

Curare i dettagli, grazie a tecnologie che il cliente finale non percepisce in maniera evidente, ma che tuttavia si ripercuotono attraverso un riscontro positivo in termini di percezione da parte dell’ospite è sicuramente una strada da attuare, se si desidera offrire servizi di alto livello qualitativo a partire, come in questo caso, dalla semplice doccia.






0