Doccia sensoriale in camera: nuova soluzione in Albergo

Inviato da:

Secondo AccorHotel è stato stimato che il 95% dei viaggiatori sceglie la meta del soggiorno leggendo le recensioni sui principali portali dedicati. La fama sui canali social non è solo questione di stelle o l’acquisizione di altri riconoscimenti, ma è importante che le recensioni positive tendano ad acquisire e a valorizzare i punti di forza e i servizi innovativi offerti dalla propria struttura ricettiva.

Proprio con i servizi innovativi gli albergatori dovranno battere la concorrenza al fine di procacciarsi una nuova clientela in target e allo stesso tempo mantenere il rapporto di fidelizzazione con i clienti affezionati.

Puntare sul lato della sorpresa e del benessere può essere una soluzione che potrebbe piacevolmente sorprendere l’ospite. Particolare attenzione deve essere destinata proprio alle dotazioni da far trovare all’interno del bagno in camera.

Abbiamo parlato più volte della necessità di rendere il bagno della camera d’albergo un luogo privilegiato, dove l’ospite possa sentirsi a proprio agio e rilassarsi. Una vera e propria spa in camera, grazie a prodotti di cortesia innovativi. Tra questi ultimi possiamo citare l’erogatore di oli essenziali da installare direttamente alla doccia, che consente di offrire tutti i benefici di una doccia sensoriale, contenendo i costi.

Il modulo per l’erogazione degli oli essenziali si può agganciare al tubo flessibile universale con raccordo accessibile.

La doccia funziona normalmente anche senza l’utilizzo delle capsule contenenti gli oli essenziali.

Tutte le indicazioni sono riportate in maniera chiara ed esplicita affinché l’ospite possa godere dei benefici della doccia sensoriale effettuata con oli essenziali di alta qualità micro-nebulizzati sottoforma di goccioline, così da diffondersi sulla pelle in maniera capillare per un’intensa sensazione di benessere.

Nel dettaglio, le sostanze benefiche degli oli essenziali penetrano nell’epidermide grazie alla dilatazione dei pori dovuta all’acqua calda. Inoltre, il vapore prodotto rende i principi contenuti inalabili, per cui dopo la doccia il profumo si diffonderà nell’ambiente per più minuti, prolungando così la sensazione di piacere.

Le capsule con oli essenziali sono sicure e contengono sostanze purissime 100% naturali, realizzate nel rispetto delle norme cosmetiche europee e non presentano tracce di schiuma o detergente e non ungono, di conseguenza non lasciano alcun residuo su capelli e pelle una volta risciacquati e non rendono le superfici della doccia scivolose o pericolose. Le capsule sono testate sotto controllo dermatologico e oftalmologico.

Per l’ospite sarà molto semplice utilizzare l’erogatore e le capsule, seguendo pochi e semplici passaggi. Le capsule, per l’appunto, vanno inserite nel modulo di erogazione una volta riscaldata l’acqua della doccia. Prima di inserirla nella base va scossa per miscelare gli oli essenziali. Dopo aver inserito le capsule nella base attraverso l’apposita apertura, si dovrà girare l’anello del modulo a 180° fino all’indicatore. Basterà poi aprire il getto d’acqua e godersi un momento di puro piacere.

Una volta finita la doccia sarà possibile svuotare la capsula dall’acqua residua e riciclare l’involucro in alluminio.

Offrire il piacere di una doccia sensoriale in camera, in cui il cliente può scegliere tra le capsule a disposizione quale esperienza regalarsi, è semplice grazie a questo comodo erogatore di oli essenziali per la doccia.

Lavorando sul fronte dell’emozione e del benessere è possibile raggiungere il cuore degli ospiti, offrendo loro la possibilità di parlare bene del tuo albergo e sfruttare le recensioni positive come strumento di marketing persuasivo.

Scopri di più su: www.linea-cortesia.it/docce-emozionali






0
  Related Posts

Aggiungi un commento


sette + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.