Categorie
Green Hotel

Hotel green a prima vista: che dotazioni deve avere una struttura che da valore all’attenzione per l’ambiente?

L’attenzione nei confronti dell’ambiente, al giorno d’oggi, è una questione fondamentale: aumenta sempre di più la sensibilità verso le problematiche che riguardano la natura e il pianeta che popoliamo. Un pianeta tormentato dall’inquinamento, dal surriscaldamento climatico, dall’impatto delle sostanze chimiche e da molti altri elementi che ostacolano la sua salvaguardia.

L’interesse per l’ecosostenibilità si manifesta anche da un punto di vista turistico. Tante persone mostrano di apprezzare gli hotel e, in generale, le strutture ricettive green: quelle in cui si provvede al benessere degli ospiti e al tempo stesso a quello della Terra.

Ci riferiamo a quegli alberghi che vengono gestiti in maniera “verde” sotto tutti gli aspetti, dall’arredamento realizzato con pannelli ecologici, al sistema di climatizzazione fino allo smaltimento dei rifiuti. Luoghi in cui si pratica la raccolta differenziata, si ottimizza l’impiego dei condizionatori e, nel complesso, si mira alla riduzione dei consumi e al risparmio energetico.

Non solo: avere un hotel “green” significa anche usare prodotti ecologici per la pulizia dei corridoi e delle stanze; optare per i pannelli fotovoltaici, per le lampadine a LED e per il risparmio energetico a 360°; utilizzare materiali eco-friendly per personalizzare gli spazi, per i rivestimenti, i complementi e gli accessori.

Non dimentichiamo un altro fattore indispensabile quando si parla di turismo ecosostenibile, ovvero gli ingredienti a km 0 da adoperare nelle mense e nella sala colazioni. È essenziale scegliere gli alimenti di stagione, che sono autentici e genuini, e consentono di evitare i lunghi trasporti – e, quindi, le emissioni nocive.

Tutti questi accorgimenti potrebbero sembrare piccoli, ma in realtà sono importantissimi per un’attività improntata al rispetto per l’ambiente. Nelle prossime righe ci soffermeremo specialmente sugli arredi degli alberghi, e su come è possibile renderli green. Tenete presente che, per raggiungere questo obiettivo, si può intervenire sia sull’interior design sia sugli esterni.

Una reception eco-friendly

Come si fa a ottenere un hotel “green” a livello di arredamento? Il nostro discorso deve per forza iniziare con la reception, che è il biglietto da visita della struttura stessa: la prima area su cui si posa lo sguardo dei clienti, i quali saranno sicuramente felici di alloggiare in un hotel “verde”.

Per esempio in questo contesto i giardini da interno realizzati con piante stabilizzate potrebbero essere ideali arricchendo ad esempio una parete con una bellissima parete di edera: un vero e proprio pannello vegetale, in grado di evocare l’atmosfera dei boschi e delle foreste. Una decorazione di questo tipo prevede un supporto che di solito è fabbricato in PVC, ed è studiata per valorizzare le diverse zone degli hotel senza che si accumuli mai la polvere. Rispetto alle classiche piante, non necessita di annaffiature costanti, particolari condizioni climatiche o manutenzioni.

In questo modo, i vostri ospiti noteranno tale dettaglio non appena varcata la soglia della reception, e avranno quasi l’impressione di trovarsi in un meraviglioso giardino. Una parete di edera è curata, naturale, suggestiva, un must per uno spazio verde originale ed ecologico.

E che dire, poi, di un logo verde da applicare al muro? L’articolo che vi consigliamo è ricavato da lastre di PVC fresate e vegetalizzate, ma sembra fatto proprio di erba e foglie. Ovviamente, un simile prodotto è indicato tanto per la reception quanto per gli altri ambienti dell’albergo. Si potrebbe anche collocare un logo in ambienti comuno o in ciascuna camera, selezionando il colore più adeguato al resto dell’arredamento (verde chiaro, verde scuro, così come blu, arancio ecc).

Come arredare in maniera green la sala colazioni

Un’altra area che potreste adornare con soluzioni green è la sala colazioni. È qui che comincia la giornata dei turisti: uno spazio ecosostenibile è l’ideale per partire al mattino con il piede giusto, e per godersi appieno il pasto più importante.

Inoltre, una sala colazioni eco-friendly rafforza il concetto di ingredienti naturali e genuini, e fa capire quanto una vision del genere sia alla base della vostra attività. Come già abbiamo detto, la sostenibilità riguarda non solo l’arredamento e il design, ma anche il cibo e il menu.

Che ne pensate di composizioni in ferro a appendere al soffitto? Chi alza gli occhi si trova a osservare un elemento scenografico, di grande impatto visivo e assolutamente green. Questi complementi sono su misura, e possono essere sistemati in qualsiasi punto del soffitto. Ancora meglio se li si abbina alle altre decorazioni che abbiamo citato, cioè la parete di edera e il logo verde.

Un arredamento ecologico per tutto l’albergo

Il concept di hotel “green” non si limita alla reception e alla sala colazioni, ma si estende a tutte le altre aree: camere da letto, bagni, SPA, centro benessere, stanze comuni e così via. Utilizzate sempre e comunque materiali adatti, nell’ottica del rispetto della natura. Fas Italia vi offrire la consulenza, per aiutarvi ad allestire un perfetto arredamento green.