Categorie
Consigli e opportunità per albergatori

E tu sei pronto per l’Expo?

Ormai ci siamo, manca poco all’inizio di Expo 2015, evento mondiale che durerà fino al 31 ottobre 2015. Previsti 6 milioni di turisti stranieri provenienti da tutto il mondo. Sei pronto ad accoglierli?

Fas Italia ha ideato dei kit accoglienza dedicati alle strutture ricettive per accogliere i turisti di Expo 2015.

Kit comfort: pratico kit Bollitore, completo di Vassoio e portabustine. Da abbinare a scelta a the, infusi, caffè e altre bevande liofilizzate e Noodles, tanto apprezzati dai turisti cinesi. Il bollitore è un utile accessorio da camera, come ha sottolineato in un’intervista la Dott.ssa Cristina Ciana, vicepresidente dell’Associazione albergatori di Milano.  

Kit Food&Beverage: una selezione di snack dolci e salati e bevande internazionali, oltre ad una selezione di prodotti biologici, scelti fra la nostra gamma “Il Minibar delle Bontà” per rimanere nel tema dell’Expo. 
Kit accoglienza: prodotti di cortesia Made in Italy che richiamano i prodotti della nostra terra come lo shampoo all’olio di oliva, bagno schiuma al germe di grano, crema corpo al latte di mandorle. Le ciabattine sono “obbligatorie” per i turisti Russi. Ampia gamma di prodotti cortesia su www.linea-cortesia.it.
Kit arredo: se non hai rinnovato le camere e vuoi dare un immagine moderna e funzionale del tuo Albergo agli ospiti di tutto il mondo approfitta delle nostre proposte visibili su www.mobiliperalberghi.it. Puoi anche rinnovare solo alcune stanze o solo parte degli arredi presenti nella camera, come armadi, reggivaligie, ecc.
Hai fatto il check che tutto sia a posto e funzionate? Asciugacapelli, Minibar, Casseforti con istruzioni plurilingue, le televisioni sintonizzate sui principali canali stranieri, targhe e cartelli almeno in doppia lingua; le attrezzature per la sala colazione sono sufficienti? Vedi tutti i prodotti di complemento e gli accessori della camera e del bagno su www.forniture-alberghiere.biz.

Fas Italia è a tua disposizione per fornirti chiari e competitivi preventivi per le tue specifiche esigenze.
Richiedi la nostra guida gratuita “Accogliere turisti stranieri“, dove troverai tante idee e suggerimenti per accogliere nel miglior modo i turisti dell’Expo.

Categorie
Approfondimenti

L’identikit dell’hotel perfetto

new-logoC’è chi vuole l’hotel con il Wi-Fi gratuito e ben funzionante. Chi lo sceglie in base alla posizione.
Chi non può rinunciare alla Spa con sauna, bagno turco, massaggi e trattamenti vari.
C’è anche chi valuta un albergo in base alle tariffe e, soprattutto, al rapporto tra i costi e la qualità della struttura e del servizio offerto.
Le buone forchette sono intransigenti: il loro albergo deve avere un ottimo ristorante e alla mattina il profumo del caffè e delle brioches appena sfornate deve arrivare in camera (ovvero una colazione ricca!).
Senza parlare dell’importanza delle recensioni online: la maggioranza dei viaggiatori non prenota un albergo se prima non ha letto con attenzione le opinioni di chi li ha preceduti e se ne lascia condizionare.

La lista potrebbe andare avanti all’infinito perché potenzialmente infiniti sono i criteri in base ai quali turisti e viaggiatori scelgono l’albergo dove trascorrere le proprie vacanze: si tratta di una scelta molto soggettiva e personale nella quale confluiscono vari fattori demografici come la nazionalità, l’età, l’estrazione sociale e il livello culturale.

Hotelsclick.com ha rivolto la domanda ai propri utenti: quali sono le caratteristiche di un albergo che più condizionano le scelte di prenotazione? Con i dati raccolti hanno costruito l’identikit dell’hotel perfetto in una simpatica infografica.

Scopri l

Categorie
Consigli e opportunità per albergatori

Dalla Cina con furore -1-

Ebbene sì, sono tanti, a volte chiassosi (viaggiando in nutriti gruppi) ed esigenti, però il mercato turistico cinese ha il maggior tasso di crescita mondiale, peccato che noi Italiani ancora non cogliamo appieno questa importate opportunità.

Sono la nazione più popolosa del pianeta, sono in forte crescita e presto saranno la nazione più ricca e potente del globo, ma i cinesi fino a poco tempo fa non viaggiavano molto. Infatti, anche se le cose lentamente stanno cambiando, sono ancora molto pochi i cinesi che viaggiano, in proporzione al loro numero.

Con il crescente modernismo e occidentalizzazione, insieme alla forte crescita del reddito procapite, oggi sempre più cittadini cinesi compiono viaggi turistici.

AGI China calcola che nel 2015 si raggiungerà la cifra di 100 milioni di turisti cinesi all’estero. Da sola la Cina contribuisce al 30% della crescita del turismo internazionale, in pochissimi anni ha scalato la classifica dei paesi che spendono di più per i viaggi esteri, posizionandosi in terza posizione (dopo USA e Germania).

È una grande occasione e gli alberghi italiani devono attrezzarsi per poterla cogliere al volo. La cultura cinese è abbastanza diversa da quella occidentale e gli ospiti cinesi sono abituati ad alcuni servizi e cortesie differenti. Per gli ospiti cinesi dobbiamo avere qualche attenzione in più ma in generale ne vale la pena, perché sono una clientela che continuerà a crescere in modo continuo nel prossimo decennio.

I cinesi purtroppo hanno una concezione dell’occidente diversa da quella reale perché gli hotel che sono abituati a vedere sono quelli delle grandi catene alberghiere nel loro paese, che essendo nella maggior parte dei casi strutture di lusso, sono molto grandi e ben curate. I cinesi all’estero si aspettano che tutti gli hotel siano così e rimangono delusi se l’hotel non è di lusso o se almeno le dotazioni in camere non sono complete, per il semplice fatto che, per cultura, piace loro mostrare la propria ricchezza.

Non dobbiamo però spaventarci perché di solito i clienti cinesi non sono particolarmente difficili da conquistare: sono un popolo orgoglioso ma sono molto sensibili all’ospitalità e basta un sorriso o un saluto nella loro lingua (Ni Hao) per renderli felici. Insomma, si aspettano soltanto un occhio di riguardo. “È meraviglioso accogliere gli amici che arrivano da lontano” (Confucio)

Per rendere felice un cliente cinese si può pensare di dotare la reception di qualche depliant in lingua cinese, con informazioni turistiche e per lo shopping, predisporre la segnaletica interna anche in lingua cinese, così come avere qualche quotidiano del loro paese, insieme a canali TV in cinese in camera. È emerso che i turisti cinesi apprezzano soprattutto il poter leggere quotidiani in lingua cinese, anche attraverso tablet o cellulari (53% di gradimento contro 41% dei canali TV). Si potrebbe pensare di dotarsi di una App integrata per la lettura di quotidiani in albergo.

Se era vero qualche anno fa che i turisti cinesi cercavano servizi cinesi in Italia, avevano problemi con gli orari dei pasti così diversi dai loro e volevano mangiare soltanto cucina cinese, ormai, come turisti più consapevoli, cercano una via di mezzo, un equilibrio tra servizi orientali e il made in Italy. È quindi molto importante per il ristorante all’interno dell’hotel di proporre anche cibo cinese, il che rientra nell’ottica dell’occhio di riguardo verso il turismo cinese.

Da una ricerca condotta in 5000 alberghi in tutto il mondo da parte di hotels.com, il ristorante è risultato essere l’elemento più importante per il 24% dei turisti cinesi, seguita da negozi per lo shopping al 19% e da bar al 12%.
In Cina gli alberghi forniscono una nutrita selezione di prodotti di cortesia quindi è bene ricordarsi che per gli ospiti cinesi trovare ciabattine, pettine, linea cortesia e set denti è uno standard: se vogliamo offrire un servizio che possa conquistare il cliente, avere un’ampia gamma di articoli di cortesia è d’obbligo.

Un’altra particolarità degli ospiti cinesi è il fatto che, se pernottano per più di 1-2 notti, sono abituati a lavarsi i vestiti, quindi è importante fornire qualche tipo di soluzione per stendere i panni sulla vasca da bagno. Non si contano i casi in cui gli ospiti cinesi hanno suonato l’allarme del bagno pensando fosse una corda per stendere!

Continua a leggere l’approfondimento nel prossimo post.

Categorie
Consigli e opportunità per albergatori

App, App, Hurra’

Sì viva le App che aiutano l’albergatore a promuovere la sua attività ricettiva. Grazie a molte App dedicate al mondo alberghiero è possibile interagire con i turisti offrendo loro varie applicazioni utili al loro soggiorno o per prenotare l’albergo o per usufruire al meglio dei servizi messi a loro disposizione.

Fra le varie App ci sono quelle che si attivano cliccando con lo smartphone su il simbolo del QRcode, una specie di codice a barre più evoluto, infatti semplicemente fotografando su questo simbolo si attiva l’applicazione  che in genere porta direttamente ad un sito specifico per i dispositivi mobili, dove sono presenti tutte le informazioni necessarie per informare il cliente sulla struttura. La praticità del QRcode sta nel poter essere stampata su tutte le comunicazioni cartacee e non che l’albergo normalmente produce.

Vediamo un’App dedicata al servizio minibar.

AppMinibar
Questa App  permette al tuo cliente di visualizzare sul suo smartphone, con un semplice click su di un codice QRcode, i  prodotti del frigobar, rendendo così semplice e agevole la visualizzazione degli snack e bevande in esso contenuti.
Una scheda dettagliata e invitante di ogni singolo prodotto, con relativo prezzo permetterà di incrementare le vendite e di rendere  ulteriormente piacevole l’utilizzo del minibar.