Una cena a lume di candela

Inviato da:

Sono passati pochi giorni da San Valentino e chissà quante candele sono state consumate nelle cene romantiche preparate nei vari Ristoranti.
Non c’è nulla da dire, per creare un atmosfera intima, piacevole e rilassante, la luce delle candele è quello che ci vuole.
Ci sono però alcuni aspetti che un Ristorante deve prendere in considerazione, l’aspetto economico, le candele sono belle e in alcuni casi sono parte necessaria della cena, però hanno un difetto: si consumano e quindi il loro costo va ad incidere sul costo della cena o su un minor guadagno per il ristoratore. L’altro aspetto da non sottovalutare è l’aspetto sicurezza, argomento già trattato in una nostra guida dedicata alla sicurezza nel settore HORECA: la candela ha una fiamma e purtroppo può essere causa indiretta di principi di incendi.

Infine non è da sottovalutare l’inquinamento: purtroppo in molti casi le candele sono fatte con materiali derivati dal petrolio (paraffina) e quindi inquinanti che bruciando liberano nell’aria sostanze tossiche. A parte chiaramente la salute per il cliente, l’attenzione è per i lavoratori del locale che sono giornalmente presenti e quindi giornalmente sottoposti a respirare un aria non perfettamente pura.

E quindi che fare, rinunciare a creare un atmosfera romantica?
No assolutamente! Per venire incontro alle varie problematiche (costi, sicurezza e inquinamento) ci sono le candele elettriche a led con base in vera cera con effetto bagliore come una candela con la fiamma.
Per il cliente l’effetto è identico: queste candele riutilizzabili, sono molte belle da vedersi, ci sono vari modelli e colori che ben si intonano ai vari arredamenti dei locali, funzionano a batteria che dura fino a 180 ore, non bruciano e non fanno fumo, sono antivento chiaramente e quindi utilizzabili sia all’interno che all’esterno, con ulteriori risparmi (non servono i copricandela in vetro). Oltre che in tutti i ristoranti sono adatti a locali di intrattenimento, spa, centri benessere.






0
  Related Posts

Aggiungi un commento


2 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.