Come “pescare” clienti che hanno la passione per la pesca

Inviato da:

Dobbiamo differenziare l’offerta in base alla tipologia di clientela che vogliamo attirare: per i pescatori professionisti si deve svolgere un’attività promozionale con banner o pubblicità su newsletter di siti o blog dedicati a questo sport, a questo proposito vi consigliamo questo sito: www.pescareonline.it.

Anche su facebook ci sono moltissimi gruppi in cui si parla di pesca: sono tutti potenziali clienti del vostro Albergo!
Sul vostro sito vi consigliamo di dedicare una pagina dove descrivete la vostra zona come luogo ideale per la pesca, magnificando la zona, inserendo foto di pesci e pescatori con un ricco bottino e dando importanza anche ai servizi che mettete a disposizione di questi appassionati. Se invece volete attirare dei nuovi clienti generici offrendo uno svago in più considerate che pescare è in generale un’attività che può piacere a tutti, grandi e piccini. Potreste quindi inserire, all’interno di un pacchetto vacanze settimanale o di un weekend lungo, anche una giornata da dedicare alla pesca, così da offrire la possibilità di passare una piacevole giornata anche a chi non ha mai provato questa attività. In questo caso se non avete a disposizione un vostro laghetto di pesca privato dovrete informare il cliente su quali siano i permessi necessari per poter pescare nel fiume, nel lago o nel mare vicino a voi.
Potete anche organizzare una gara di pesca offrendo come premio al cliente che pescherà più pesci una notte gratuita per la prossima vacanza nella vostra struttura: vi assicurerete così il vostro primo cliente per la stagione futura.

In generale, per i clienti interessati, sarebbe utile predisporre un piccolo manuale dove si fa una piccola introduzione sulla storia della pesca della zona e nel quale vengono inseriti i consigli di base per affrontare una giornata di pesca. A questo proposito i nostri esperti sono a vostra disposizione per aiutarvi nella stesura di questo manuale.
Se avete lo spazio e la disponibilità economica per investire nel creare un laghetto di pesca sportiva nel vostro terreno, potrete sicuramente trarne dei ritorni interessanti.

*informarsi presso l’ASL o altri organi competenti che non ci siano particolari norme da rispettare

Aggiunto il 09/5/2013

A riprova dell’interessante opportunità consigliamo di leggere l’articolo visibile su www.ravenna24ore.it/news/ravenna/0034032-pesca-nuova-frontiera-del-turismo






Page 2 of 2 1 2
0
  Related Posts