Il fascino dei portachiavi per Hotel

Inviato da:

Quante volte è capitato, da ospiti, di strusciare, infilare, girare e rigirare le classiche tessere apriporta in albergo, per poi dover scendere in reception per chiedere aiuto o disturbare il fattorino di turno che si trovava a passare di lì per caso?

Ebbene, molto spesso la tessera magnetica non è fra i mezzi preferiti dagli ospiti per accedere alla camera. In più, il fatto di essere sottile e spesso riposta frettolosamente fa in modo che si possa perdere più facilmente rispetto alla classica chiave d’albergo.

Ma anche le chiavi, penserete, possono essere perse con facilità. L’ospite sbadato può capitare ovunque; tuttavia la chiave è spesso accompagnata da un portachiavi che può essere di grandezza, peso e ingombro tali da dover essere riposto adeguatamente.

Inoltre rispetto alla tessera, spesso ritenuta una vera e propria croce dagli ospiti in quanto non facilita l’accesso alla camera, la chiave e il portachiavi offrono una maggior idea di possesso, nonché rappresentano oggetti con i quali le persone hanno maggior dimestichezza.

In tal senso Fas Italia offre un’ampia gamma di portachiavi per albergo, anche personalizzabili, che consentono a ogni imprenditore del settore alberghiero di trovare la soluzione più adatta rispetto alle proprie esigenze.

Fas Italia, infatti, propone portachiavi dallo stile classico realizzati in ottone, corredati da fiocco, oppure disponibili in diverse forme. Sono presenti anche portachiavi in ottone smaltato lucido. Su questo tipo di portachiavi si possono incidere nome e logo dell’albergo oppure il numero della camera, così da consentire anche all’ospite più sbadato di ricordare sempre il numero della propria stanza.

Per chi preferisce una soluzione più leggera senza per questo rinunciare al design, invece, proponiamo portachiavi in plexiglass o in acrilico trasparente. Anche in questo caso abbiamo un’ampia gamma di forme da cui scegliere: da quelle più comuni a goccia o geometriche, a forme più particolari come delfino, stella e conchiglia. Il plexiglass è un materiale molto versatile, per cui non si presta solo alla realizzazione di varie forme di design ma può essere anche personalizzato con scritte, loghi e numero di camera.

Infine, per chi cerca una soluzione moderna ma che allo stesso tempo risulti elegante, consigliamo i portachiavi in alluminio. Questi ultimi possono essere realizzati con finitura lucida o satinata. In più nel catalogo sono presenti prodotti che affiancano all’alluminio altri materiali come il legno o l’ecopelle creando così un effetto di grande impatto visivo.
Ma attenzione ai numeri delle camere, in Italia il numero 17 porta sfortuna, mentre nei paesi anglosassoni dove è il numero 13 che rappresenta la “jella”, per che prevede ospiti cinesi deve stare attento a non dare la camera numero 7. Per gli asiatici invece il numero porta sfortuna è il numero 4.

Se per il tuo albergo utilizzi le chiavi per l’accesso alla camera, non dimenticarti di dotarle di appositi portachiavi e occhio ai numeri!.






0
  Related Posts

Aggiungi un commento


11 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.