Casseforti con kit ricarica interno

Inviato da:

Quando si viaggia, per piacere o per affari, spesso si ha l’abitudine di portare con sé apparecchiature tecnologiche come fotocamere, smartphone, pc e tablet. La necessità dei clienti, pertanto, è quella di poter ricaricare i propri device senza lasciarli incustoditi.
Lasciare un dispositivo tecnologico in camera, anche per breve tempo, potrebbe infatti essere un’esperienza tale da causare stress e ansia nel cliente. Paure principali: che qualcuno possa curiosare all’interno del dispositivo per vedere foto, leggere mail e messaggi, oppure che il dispositivo stesso possa essere addirittura rubato, soprattutto se si soggiorna per la prima volta in quell’albergo e non si è ancora testata la qualità del servizio.

Cassaforte con presa internaFas Italia, nell’intento di rispondere alle esigenze degli ospiti dall’albergo e ovviamente degli albergatori che desiderano offrire sempre servizi all’avanguardia, propone una cassaforte con kit presa di ricarica all’interno.

Questa cassaforte è stata progettata per rispondere a due esigenze: la prima è quella di custodire i propri dispositivi; la seconda è di poter effettuare la ricarica del device senza lasciarlo in bella mostra.

Nel dettaglio, questa cassaforte è semplice ed intuitiva da utilizzare: dotata di serratura elettronica digitale, dispone di apertura automatica della porta. La combinazione, da digitare sull’apposito tastierino, è programmabile dal cliente. Inoltre, sono presenti 6 codici master a disposizione dell’albergatore e serratura a chiave per l’apertura di emergenza, in maniera tale da recuperare facilmente gli oggetti custoditi nel caso in cui il cliente dimentichi il codice di apertura.
All’interno del vano è presente una presa di corrente universale, da utilizzare in caso di ricarica dei dispositivi custoditi. Il cavo di alimentazione è situato sul retro della cassaforte. Questa cassaforte può custodire comodamente smartphone, tablet e anche computer portatili fino a 17″.
L’elegante e pratico display retroilluminato blu offre anche la possibilità di visualizzare le ultime 100 operazioni effettuate, consentendo così di scoprire quando è stata aperta e chiusa la cassaforte: si può controllare in qualsiasi momento quando la cassaforte è stata aperta.






0

Casseforti per Hotel – 07 – L’albergatore è il responsabile!

Inviato da:

Ricordate che se anche non siete “costretti” dal numero di stelle a fornire in ogni camera la cassaforte che siete responsabili dei beni dei vostri clienti.
Nel libro IV del Codice Civile si tratta specificatamente del deposito in albergo. L’articolo 1783 indica che “gli albergatori sono responsabili di ogni deterioramento, distruzione o sottrazione delle cose portate dal cliente in albergo […]” ad esempio i beni personali lasciati in camera.
“L’albergatore ha l’obbligo di accettare […] il denaro contante e gli oggetti di valore […]” motivo per cui è di fondamentale importanza attrezzare la struttura con diverse cassette di sicurezza.
Comunicazioni tramite targhe o cartelli con frasi quali “non si risponde degli oggetti di valore lasciati incustoditi nelle camere” non hanno alcun valore, l’albergatore non può infatti pattuire con il cliente una deroga alla norma.
A questo proposito sono anche utilizzate le casseforti per Reception, in modo da andare comunque incontro alle esigenze della clientela anche nel caso in cui non sia fornito un servizio in camera.
Oltretutto queste casseforti sono utilizzate anche per le esigenze dell’Albergo stesso: assegni, contanti, valori bollati ecc.






0

Casseforti per Hotel – 06 – Quanto consumano le casseforti per Hotel?

Inviato da:

Tutte le casseforti per Hotel, ad eccezione di quelle con chiave, funzionano a batteria in genere in dotazione e con utilizzo medio durano anni, in ogni caso il consumo e la spesa per il ricambio delle casseforti non incidono assolutamente in maniera pesante nel bilancio della struttura. (questione sollevata soprattutto dalle grandi strutture che si pongono il problema di dover cambiare le pile a 200/300 casseforti)
Molti modelli segnalano che la batteria si sta esaurendo ed avvertono così il personale di provvedere ad una sostituzione per evitare che l’ospite al suo arrivo riesca a chiudere la cassaforte ma non a riaprirla perché le pile si sono esaurite. Questo oltre che ad una notevole perdita di tempo del personale si traduce anche in un disservizio al cliente.
E’ buona norma comunque prevedere cicli di controllo dello stato delle batterie e/o sostituzioni periodiche a date prestabilite.






0

Casseforti per Hotel – 05 – Come gestire tante casseforti in sicurezza

Inviato da:

Le casseforti ad uso hotel nascono per l’esigenza di eliminare il più possibile le chiavi e le loro complicata gestione, per cui per ogni lotto di acquisto verranno fornite una o più chiavi di emergenza (in base al quantitativo ordinato). L’ospite non dovrà comunque venire in contatto con queste chiavi per evitare furti o malintesi! Accertatevi sempre che il modello di cassaforte che volete acquistare abbia la funzione del codice master personalizzabile e unite si dimentichi la combinazione o alla sua partenza lasci chiusa la cassaforte, di poter comunque intervenire ed aprire la cassaforte bypassando il tradizionale sistema di apertura/chiusura. Le casseforti devono essere progettate e prodotte per garantire la massima sicurezza e per sfruttare al meglio lo spazio interno. Devono inoltre essere dotate di certificazione della compatibilità elettromagnetica.






0

Casseforti per Hotel – 04 – Casseforti per notebook

Inviato da:

Le casseforti per notebook o computer portatile ormai non sono più destinate solo ad Alberghi che operano con clientela Business, anche le famiglie viaggiano con il loro portatile o iPad per rimanere collegati ai loro conoscenti o per cercare in rete ulteriori informazioni sul luogo dove sono in vacanza. Per questo motivo è opportuno valutare bene se fare un acquisto, magari più costoso, infatti queste casseforti essendo più grandi hanno un costo superiore, ma questa spesa in più, è duratura nel tempo, permette di andare incontro alle esigenze della clientela di oggi e sicuramente di quella di domani.
Da valutare poi, per Alberghi da 4 o 5 stelle, la possibilità di dotarsi, se non in tutte le camere almeno nelle suite o nelle camere superior, di casseforti ad apertura a cassetto o dall’alto. Queste particolari casseforti, sempre con tutte le funzioni per Hotel, hanno il vantaggio non solo di contenere un portatile ma permettono alla clientela, specialmente quella femminile, di controllare facilmente il contenuto e di poter scegliere in modo comodo, ad esempio, il gioiello da indossare la sera.






0

Casseforti per Hotel – 03 – Come scegliere una cassaforte? parte 3

Inviato da:

Casseforti a combinazione di fascia media:
Vantaggi: dispongono di tutti i sistemi di gestione direzionale di apertura di emergenza, pareti e struttura più robusta, meccanismi di apertura interamente automatici senza alcun bisogno di interventi manuali, segnalazioni sonore e visive mediante display, visualizzazione degli ultimi 100 eventi.

Casseforti a combinazione di fascia alta:
Vantaggio assoluto: prodotti di altissimo design ideali per strutture di prestigio che curano l’immagine, prodotti interamente realizzati in Italia, meccanismi interni, catenacci di chiusura di altissimo livello, codici utenti da 4 a 10 cifre (10 miliardi di combinazioni possibili), disponibili modelli con combinazione e lettore di carte con banda magnetica.


Casseforti a combinazione + apertura con carta di credito:
Combinazione elettronica digitale motorizzata con display e lettore di carte con banda magnetica (Iso Standard 2).
Serratura motorizzata controllata da un congegno elettronico ad alta affidabilità funzionante utilizzando il codice personale o la carta di credito, anche la tessera magnetica sanitaria funziona allo scopo e “tranquillizza” il cliente sull’eventuale memorizzazione dei dati contenuti nella sua carta di credito.
Possibilità di programmare la carta magnetica Master ad uso esclusivo direzione hotel.
E’ consigliata in ambienti business e/o di fascia medio-alta. Può comunque essere utilizzata come normale cassaforte a combinazione

.






0

Casseforti per Hotel – 03 – Come scegliere una cassaforte? parte 2

Inviato da:

Casseforti a combinazione elettronica:
In questo caso per aprire la cassaforte è necessario sbloccare il congegno digitando la combinazione personale su una tastiera che comanda il sistema elettronico. Prima di utilizzare la cassaforte occorre impostare la propria combinazione personale. Ricordate al cliente che è sempre meglio evitare di trascrivere il codice di accesso, o quantomeno è utile mimetizzarlo sotto forma di numero di telefono, registrandolo insieme a molti altri numeri, così è impossibile che qualcuno possa risalrire al numero della combinazione e nei soggiorni più lunghi sostituire di tanto in tanto il numero della combinazione.

Casseforti a combinazione economiche:
Vantaggi: economiche, dispongono di tutti i sistemi di gestione direzionali di apertura di emergenza, segnalazioni sonore e visive tramite buzzer e led.
Svantaggi: apertura/chiusura con manopola ad attivazione manuale.






0

Casseforti per Hotel – 03 – Come scegliere una cassaforte?

Inviato da:

Trattandosi di un prodotto relativo alla sicurezza in albergo, che deve custodire i beni e i valori dell’ospite che soggiorna nell’hotel, occorre essere particolarmente esigenti e attenti all’acquisto di una cassaforte da camera. Sul mercato infatti vi sono numerosi prodotti di importazione che apparentemente sembrano identici ma non offrono le necessarie garanzie di funzionamento e soprattutto di sicurezza.
Se dovete acquistare una cassaforte per il vostro albergo, dovete conoscere le varie soluzioni e possibilità che il mercato offre:

Casseforti a chiave:
Vantaggi: economiche.
Svantaggi: non dispongono dei vantaggi prima citati in merito alla gestione direzionale ma soltanto di 2 chiavi a doppia mappa fornite e dall’impossibilità di estrazione della chiave con porta aperta.
I sistemi che utilizzano la sola chiave erano sicuramente i più diffusi ed i più semplici da utilizzare, ma ormai anche per i clienti meno “tecnologici” l’utilizzo della cassaforte con combinazione elettronica è diventato uno scoglio superato. In ogni caso consigliamo di completare le istruzioni d’uso per il cliente che vengono fornite con un semplice cartoncino dove potete scrivere ad esempio:
“Abbiamo inserito nella sua camera una sicura cassaforte per la protezione dei sui valori, se necessita di maggiori informazioni sull’utilizzo di questa cassaforte non esiti a contattare la reception, sarà un piacere guidarla nelle semplici operazioni da fare.”
Così da non mettere in “imbarazzo” le persone che hanno poca pratica nell’utilizzo di questi prodotti e dare l’opportunità anche a loro di utilizzare un comodo servizio messo a disposizione.






0

Casseforti per Hotel – 02 – Caratteristiche di una buona cassaforte

Inviato da:

Una cassaforte per il mondo alberghiero deve avere almeno tre caratteristiche fondamentali:

– Gestione codice cliente
– Gestione codice master o passpartout albergatore
– Apertura di emergenza (a cura dell’albergatore)

L’albergatore può poi scegliere un modello che sia in grado di gestire l’archivio storico delle operazioni effettuate sulla singola cassaforte, questo per ridurre i rischi di truffa e/o contenzioso nei confronti di un potenziale cliente malintenzionato.
Questo archivio, meglio se riferito alle ultime 400 operazioni, può essere visualizzato sul display o stampato su una qualsiasi stampante tramite un dispositivo elettronico.
I dati contenuti nell’archivio storico riportano la data, l’ora e tutti i tipi di apertura, chiusura o tentativi di inserimenti di codici errati della singola cassaforte.
In generale comunque è bene affidarsi a dei seri partner per l’acquisto di casseforti che garantiscano oltre alla massima qualità e il miglior prezzo, anche un servizio di post vendita di assistenza che preveda la possibilità di sostituire alcune parti non funzionanti o danneggiate senza per questo sostituire completamente l’apparecchio.
Inoltre per essere aiutati nel caso in cui per qualsiasi motivo la cassaforte non si dovesse aprire (il cliente non si ricorda il codice, il direttore non si ricorda dove ha messo i codici di sicurezza o le chiavi di emergenza) e il cliente deve partire, ed ha lasciato il passaporto nella cassaforte: in questo caso, anche se remoto, aver scelto un rivenditore specializzato può essere d’aiuto.






0

Casseforti per Hotel – 01 – Il problema della sicurezza nel settore ospitalità

Inviato da:

Il problema della sicurezza nel settore ospitalità

Il problema della sicurezza nel settore ospitalità, è stato risolto con grande successo con le casseforti da camera, sicure e di facile gestione, garantiscono discrezione, confort e sicurezza all’ospite.
Per l’albergatore rappresentano un servizio ormai “obbligatorio”, in quanto tutti gli ospiti hanno qualcosa a cui tengono e non è detto che siano solo oggetti di valore come denaro o gioielli, per molte persone i dati del computer, o i nomi inserirti nel loro cellulare hanno molto valore, a volte sono dati che è impossibile recuperarli altrove e c’è poi da considerare il lato “affettivo”.
Le casseforti di sicurezza per Hotel, Villaggi turistici, Residence, B&B sono quindi utilizzate per contenere, oggetti preziosi, documenti, macchine fotografiche, chiavi, notebook, denaro, carte di credito.

Il mercato offre un’ampia gamma di casseforti specifiche per Hotel, per soddisfare le diverse esigenze sia di livello di sicurezza che di costo, devono essere pratiche da utilizzare per il cliente e di semplice installazione per l’Albergatore.

 






0